Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 16 Ottobre |
Santa Margheria-Maria Alacoque
Aleteia logo
home iconChiesa
line break icon

Mons. Hoser nominato “Visitatore Apostolico” di Medjugorje. Che cosa significa e perché viene detto “a carattere speciale”?

EAST NEWS

Giovanni Marcotullio - pubblicato il 31/05/18

In più, sempre per il diritto canonico, l’Amministratore sarebbe equiparato al Vescovo anche se non fosse insignito del carattere episcopale (salve le prerogative derivanti dall’Ordine sacro: l’Amministratore, ad esempio, non potrebbe ordinare preti o consacrare altri vescovi). E invece qui abbiamo, nella figura di monsignor Hoser, un ecclesiastico che non solo è un Vescovo, ma è pure un Vescovo emerito territoriale, cioè che davvero ha governato una circoscrizione ecclesiastica (neanche trascurabile): quindi ha esperienza di governo, capacità pastorale provata, e potestà sacramentale piena (essendo un Vescovo).


MEDJUGORJE MADONNA PAPA

Leggi anche:
Un membro della Commissione su Medjugorje: vi spiego i dubbi del Papa

Insomma, questo Visitatore assomiglia così tanto a un Amministratore da sembrare addirittura un ordinario del luogo. Questo potrebbe farci pensare addirittura che si stiano ponendo le condizioni per erigere una diocesi di Medjugorie, ma tale ipotesi ci pare un volo pindarico, e soprattutto sembrerebbe in contrasto con l’ecclesiologia che la Chiesa si è riconsegnata nel Vaticano II: il Vescovo diocesano ha una funzione tendenzialmente inviolabile, e del resto anche prima del Magno Sinodo l’insorgere di grandi santuari ha portato tuttalpiù a conferire alle diocesi una seconda sede (è il caso ad esempio della piccola e tormentata diocesi di Tarbes, che nel 1912 si vide aggiungere da San Pio X la seconda sede di Lourdes).


BERNADETTE SOUBIROU EMYA

Leggi anche:
“Bernadette di Lourdes”, è un musical. Il debutto a 175 anni dalla nascita della santa (VIDEO)

Potrebbe dunque accadere che, di pari passo con la “normalizzazione pastorale” del flusso dei pellegrini a Medjugorie, la diocesi di Mostar veda aggiungersi la cittadina del santuario a mo’ di seconda sede? È certo possibile, ma personalmente non mi sembra probabile: sicuramente lo escluderei nel breve periodo, ma anche nel medio mi parrebbe difficile, considerate le ruggini accumulate in quasi quattro decenni.




Leggi anche:
Il miracolo che ha portato la casa della Vergine Maria da Nazareth a Loreto

Certo la nomina di Hoser è particolare, come ho detto: sia dal punto di vista canonico sia da quello pastorale. A naso direi che la rotta immaginata dal Papa con una figura così potrebbe essere quella di una Prelatura territoriale, ossia di quella particolare circoscrizione ecclesiastica che nelle Chiese latine assomiglia oggi a quello che nel medioevo furono le abbazie: si nomina un prelato (che sovente ma non necessariamente è un Vescovo) e lo si pone a governare pastoralmente un territorio molto contenuto e strettamente dipendente da un santuario. È la condizione canonica – per citare due esempi famosi – di Loreto e di Pompei.




Leggi anche:
Da “sacerdote” di Satana ad apostolo del Rosario e beato

In definitiva, quello che accadrà a Medjugorie ce lo dirà solo il tempo, ma la nomina odierna di monsignor Hoser ci dice ancora una volta della sapienza con cui la Chiesa persegue la cura pastorale di tutte le situazioni affidatele dalla Storia e dal Signore, per quanto controverse. Non solo: ci dice anche che tutti i diversi uffici di cui si compone la gerarchia cattolica sono, ove vengano compresi adeguatamente, come altrettanti registri di un organo estremamente duttile nei suoni, e capace di suonare innumerevoli melodie.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
apparizioniapparizioni marianeculto marianomedjugorje
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
“Dio ti darà dei segni”. Quel messaggio di Carlo Acutis all’amica...
2
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis parlava di un regalo che gli aveva fatto Gesù. Di co...
3
PRAY
Philip Kosloski
Preghiera al beato Carlo Acutis per ottenere un miracolo
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
CARLO ACUTIS
Silvia Lucchetti
“I primi miracoli mio figlio li fece il giorno del funerale”
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
BERGOGLIO
Gelsomino Del Guercio
“Se non mi sposo con te, mi faccio prete”. Così parlò il futuro P...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni