Aleteia
giovedì 22 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
Chiesa

“È sposato ed ha figli”, la fake news sul neo cardinale Toribio Ticona

BOLIVIA,TICONA

Iglesia Viva | CEB

Aleteia - pubblicato il 30/05/18

La Conferenza Episcopale Boliviana ha divulgato una lettera del cardinale designato

“A causa di una denuncia falsa che si sta diffondendo sui mezzi di comunicazione relativa alla mia vita privata, è mio dovere dichiarare e chiarire in modo enfatico che i contenuti della stessa non corrispondono a verità”, si legge in una nota firmata da monsignor Toribio Ticona Porco, cardinale designato, questo martedì 29 maggio 2018.

Papa Francesco ha annunciato il 20 maggio che nel concistoro del 29 giugno creerà cardinale mons. Toribio Ticona, vescovo emerito di Corocoro. La Chiesa boliviana si è stretta intorno al vescovo, accusato senza prove da un mezzo di comunicazione locale di avere una relazione che ha portato anche alla nascita di figli. La notizia è stata ripresa da vari blog europei.

“È importante sottolineare che queste voci sono già uscite nel 2011, in occasione di alcuni casi di gestione amministrativa che portavo avanti nella Prelatura di Corocoro, e si sono rivelate semplici calunnie. Personalmente mi rallegro che queste denunce saltino fuori in questo momento, per chiudere il caso in modo definitivo”, ha dichiarato il presule.

Monsignor Ticona ha affermato di essere “del tutto estraneo ai fatti menzionati e disposto a difendere il mio onore in tutte le istanze necessarie. Visto che si menzionano persone concrete nella città di Oruro, esigo che si identifichino pienamente. Se queste accuse persistessero, non avrò alcun problema ad avviare una denuncia per calunnia contro chi le promuove o le diffonde”.

Il futuro cardinale, che entrerà a far parte del “gruppo ristretto” di consiglieri del Pontefice, ha interpretato la questione come una “calunnia” e “un attacco non tanto alla mia persona, quanto alla persona di Papa Francesco. Sono attacchi che provengono da fonti note per la loro ostilità nei confronti del Santo Padre”.

Il presule ha infine esortato i fedeli boliviani a pregare per il Pontefice.

Monsignor Toribio Ticona Porco è nato ad Atocha (Bolivia) il 25 aprile 1937. Prima di entrare in seminario ha lavorato come minatore per aiutare a mantenere la sua famiglia. Ha studiato Filosofia e Teologia al seminario di Sucre, ed è stato ordinato sacerdote il 29 gennaio 1967, a 30 anni, per la Prelatura di Corocoro.

Ha svolto studi complementari presso l’Istituto di Pastorale del Consiglio Episcopale Latinoamericano (CELAM) e i due anni di Pastorale Catechetica presso il Centro Lumen Vitae di Bruxelles. Il 31 maggio 1986 è stato ordinato vescovo titolare di Timice e ausiliare di Potosí.

Il 4 giugno 1992 è stato trasferito come vescovo prelato di Corocoro. Oltre a parlare spagnolo e quechua, a Corocoro ha imparato tutte le lingue parlate nella Prelatura. Il 29 luglio 2012, Sua Santità Benedetto XVI ha acettato la sua rinuncia alla guida pastorale della Prelatura.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
boliviacalunniacardinalefiglipapa francescorelazionevescovo
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha ...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni