Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 05 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

«Nella Chiesa è entrato il fumo di Satana». Cosa intendeva Paolo VI?

Messaggero di S. Antonio/Creative Commons

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 30/05/18

Terrore ed estasi

Che il Papa non fosse tranquillo lo dimostra un altro suo pensiero che aveva scritto otto giorni prima, il 21 giugno 1972. Il titolo è inquietante: “Il terrore e l’estasi”

Forse il Signore

mi ha chiamato a questo servizio,

non già perché io vi abbia

qualche attitudine,

o perché io governi e salvi la Chiesa

dalle sue difficoltà,

ma perché io soffra qualche cosa per la Chiesa,

e sia chiaro che Egli, non altri, la guida e la salva.


PAUL VI

Leggi anche:
“In caso di infermità o impedimenti gravi rinuncio al pontificato”

21 giugno 1963

Il 21 giugno 1963, nove anni prima di scrivere quel pensiero, Montini viene eletto Papa. Scriverà in un appunto: «… spero che tutti mi crederete se vi dico che non solo non ho mai aspirato, e nemmeno concretamente ipotizzato una mia elezione a questo formidabile ufficio…».

E in un colloquio con lo scrittore francese Jean Guitton, suo caro amico, nel 1968, confiderà: «… ho avuto il terrore e l’estasi di essere eletto…».

Ma, una volta accettato il peso del pontificato, vi ha consacrato tutte le forze, tra molti ostacoli che gli faranno pensare finanche alle dimissioni.

  • 1
  • 2
Tags:
chiesadiavolopaolo vipapa
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni