Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

5 consigli liturgici e spirituali per i ministeri della musica e i cori parrocchiali

Condividi
di Jhan Sayago, musicista cattolico, Venezuela

Nella maggior parte delle parrocchie c’è un coro o un ministero musicale che si incarica del servizio liturgico durante la Santa Messa domenicale, ma il coro o il ministero a volte non compie come dovrebbe la sua missione di essere musicista di Dio. Ecco quindi cinque consigli, sia liturgici e che spirituali, per chi serve Dio attraverso la musica.

1. Riconoscere che siamo strumenti del Signore

Ci siamo forse imbattuti nel coro in qualche cantante o musicista che vuole essere la star, che salmodia solo a Pentecoste o in qualche altra solennità, che vuole sempre spiccare nel coro, far sì che la sua voce risuoni più di quella degli altri, che vuole fare gli assoli di chitarra a Messa…

A questi musicisti vorrei dedicare questo primo consiglio, che è spirituale: la Santa Eucaristia non è un atto in cui dimostriamo i nostri doni e i nostri talenti agli altri, ma un sacramento in cui Cristo si rende presente, in corpo, anima e divinità, sotto le specie del Pane e del Vino. La Messa, quindi, non è un concerto. Il centro della Messa è Cristo, la star è Lui.

Per far fronte a questo problema, raccomando la preghiera di San Francesco: “Signore, fa’ di me uno strumento della tua pace”. Se cercate la fama, gli applausi e i fans state perdendo tempo. Investite in qualcosa di meglio, anche se non c’è niente di meglio che cantare per Dio.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.