Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 11 Aprile |
Domenica dell'Ottava di Pasqua
home iconCultura
line break icon

Sapete qual è significato dei nomi dei personaggi biblici?

© Public Domain

Il nome Mosè è legato al verbo mashah: salvare dalle acque

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 29/05/18

Dare un nome significa “far esistere”, quindi “dominare” (il compito dato da Dio all’uomo: Genesi 2,19). Conoscere il nome di qualcuno significa poter esercitare potere su di lui (Marco 1,24: lo spirito “impuro che pretende di conoscere il nome di Gesù).

Il nome è in qualche modo l’“alter ego” della persona: dove c’è il nome, c’è la persona. Dire dunque che nel tempio abita il “nome di Dio” significa che vi abita Dio stesso (Deuteronomio 12,5). Il nome è talmente “prossimo” alla persona che i Giudei non pronunciano, per rispetto, il nome divino, usando invece delle perifrasi (una è proprio “il Nome”, ha-shem).


THE BEAST OF THE SEA

Leggi anche:
Perché la Bestia è l’unico personaggio della Bibbia ad essere indicato con un numero anziché con il nome?

Pronunciare il nome su un oggetto è prenderne possesso (2Samuele 12,28). Chi ha scritto su di sé il nome di Dio è suo servitore (Isaia 44,5). Colui su cui si pronuncia il nome di un potente è sotto la sua protezione: così nella benedizione da parte del sacerdote il nome divino è posto sul popolo e Dio lo benedice (Numeri 6,27).

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
bibbianomi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni