Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitava questa preghiera

PADRE PIO
Condividi

Migliaia di miracoli sono il risultato di questa semplice preghiera del santo

In genere, quando qualcuno ci chiede di pregare per un’intenzione specifica abbiamo la nostra preghiera preferita. Può essere il Rosario, un Padre Nostro o semplicemente una sincera richiesta a Dio.

Anche San Pio da Pietrelcina (noto più comunemente come Padre Pio) aveva una preghiera preferita, che ha recitato per tutti coloro che chiedevano le sue preghiere. Ogni giorno molti, di persona o via lettera, chiedevano a Padre Pio di pregare per un’intenzione specifica, e spesso questa intenzione ha ricevuto miracolosamente una risposta divina.

Ecco la preghiera che Padre Pio recitava ogni volta che voleva intercedere per qualcuno. In realtà è stata composta da Santa Margherita Maria Alacoque, e in genere viene chiamata “Novena Efficace al Sacro Cuore di Gesù”. La santa visse nel XVII secolo e durante la sua vita ricevette molteplici visioni di Gesù.

Molti credono che si tratti di una preghiera potente perché esorta il cuore di Gesù ad avere misericordia di noi e delle nostre richieste. Il cuore di Gesù è pieno d’amore e di compassione, e questa preghiera confida in quell’amore, credendo che sia abbastanza tenero da far fronte in modo generoso alla nostra richiesta, se è conforme alla sua santa volontà.

Al di sopra di tutto, va recitata con fede sincera, come faceva Padre Pio, e non come una formula magica. Dio non è un genio che esaudisce il desiderio che esprimiamo, ma risponde con amore a un bambino che chiede qualcosa, sapendo esattamente di cosa abbiamo bisogno.

Ecco il testo della preghiera:

O mio Gesù, che hai detto: «In verità vi dico, chiedete e riceverete, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto». Ecco che io busso, io cerco, io chiedo la grazia…

Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre. Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

O mio Gesù, che hai detto: «In verità vi dico, tutto quello che chiederete al Padre mio nel mio nome, ve lo concederà». Ecco che al Padre tuo, nel tuo nome, io chiedo la grazia…

Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre. Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

O mio Gesù, che hai detto: «In verità vi dico, il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno». Ecco che, appoggiato all’infallibilità delle tue sante parole, io chiedo la grazia…

Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre. Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

O Sacro Cuore di Gesù, cui è impossibile non aver compassione degli infelici, abbi pietà di noi, poveri peccatori, e concedici la grazia che ti domandiamo per intercessione del Cuore Immacolato di Maria, tua e nostra tenera Madre.

San Giuseppe, padre putativo del Sacro Cuore di Gesù, prega per noi. Amen.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.