Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconStile di vita
line break icon

Come trovare un buon terapeuta per vostro figlio

CHILD,THERAPY, COUNSELLING

Shutterstock

Jim Schroeder - pubblicato il 29/05/18

4 aspetti importanti da tenere a mente quando si cerca un professionista

Come genitori, cerchiamo sempre di trovare il modo migliore per far fronte alle necessità dei nostri figli, ma quando queste sono collegate a questioni emotive o psicologiche come un’ansia eccessiva, inadempienza o perfino un disordine alimentare può essere difficile capire la direzione da prendere.

Di recente ho pubblicato un articolo con alcune chiavi per sapere quando è il caso di cercare aiuto professionale per i propri figli, ma ovviamente si affianca la domanda: “Come trovare qualcuno che possa lavorare bene con mio figlio?”

Anche se non ci sono garanzie, ecco qualche suggerimento che vi può aiutare a cercare il terapeuta giusto per vostro/a figlio/a:

1. Assicuratevi sempre che il terapeuta vi coinvolga come genitore nel trattamento, almeno in qualche misura.

Anche se il vostro coinvolgimento varierà in base all’età e ai problemi di vostro figlio, è fondamentale comunicare regolarmente come genitori con l’esperto di salute mentale.

La maggior parte dei trattamenti sostenuti dalla ricerca coinvolgono un genitore per essere più efficaci, e la mancanza di comunicazione tra genitori e professionisti può ostacolare i progressi.

Anche se i giovani migliorano a livello di pensiero critico e gestione emotiva man mano che crescono, sono molte le prove che indicano che perfino gli adolescenti hanno bisogno dei genitori in un ruolo di forte sostegno. I giovani dipendono molto dai loro genitori, e fanno parte di un “sistema” più ampio che è la loro famiglia.

La comunicazione regolare tra terapeuti e genitori sugli obiettivi e le tecniche terapeutiche specifiche (mantenendo comunque una giusta privacy per i giovani) è uno dei modi migliori per permettere cambiamenti positivi a lungo termine.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
educazioneterapia

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
7
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni