Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 11 Aprile |
Domenica dell'Ottava di Pasqua
home iconFor Her
line break icon

Pugni, coltellate e alcool. Poi István incontra le Missionarie della carità e il perdono

MISSIONARIE, CARITA', STRADA

Eric Parker | Flickr

Fraternità San Carlo Borromeo - pubblicato il 25/05/18

Ci guarda, sorride ed esclama: “Wow, father! You caught the big fish!”. “Hai catturato il pesce grosso!”. Mi viene in mente Manzoni: «Non son pesci che si piglino tutti i giorni, né con tutte le reti». È così: István è dolcemente preso in una rete fatta di amore, di condivisione, di gratuità. Una rete che avvince anche me.

L’attesa, la trepidazione, la gioia delle due suore è solo un riflesso di quella grande gioia del regno dei cieli, dove Dio e i suoi angeli, Maria, i santi, si commuovono quando un figlio torna alla casa del Padre.
Dopo la confessione, usciamo dalla sacrestia. Suor Josephine, nel corridoio, mi guarda trepidante. Le faccio cenno di “sì” con il capo. Le parole non servono. La sua bocca si apre ad un sorriso meraviglioso. “Benvenuto, fratello!, dice a István, “ora puoi fare la comunione”. Non perdono tempo, queste suore!
Entriamo nella cappella, trascorriamo qualche istante in ginocchio, preghiamo insieme. Poi mi alzo, vado al tabernacolo e do la comunione a István.
Un silenzio profondo ci avvolge, preghiamo commossi, lasciandoci abbracciare dal Signore che raggiunge ciascuno di noi in quella piccola cappella e ci rende collaboratori e spettatori dei miracoli che opera nella vita dei suoi figli.
(i nomi nell’articolo sono di fantasia)

QUI IL LINK ALL’ORIGINALE

  • 1
  • 2
Tags:
missionarie della caritaperdono
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni