Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 01 Marzo |
Sant'Auguste Chapdelaine
home iconChiesa
line break icon

Ci sono 3 cose nella Chiesa italiana che preoccupano il Papa

POPE FRANCIS

Youtube VaticanNews

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 23/05/18

Francesco le ha spiegate ai vescovi riuniti in assemblea

Sono tre i compiti affidati da Papa Francesco ai vescovi italiani, nel discorso di apertura della 71ª Assemblea generale della Cei, in corso in Vaticano.

Tre compiti, espressione di altrettante preoccupazioni che scuotono il Papa. Vediamo quali sono.

1) Missionari dove c’è crisi di vocazioni

«La prima cosa che mi preoccupa – ha detto Papa Francesco – è la crisi delle vocazioni». «Vi propongo – ha aggiunto – una più concreta e generosa condivisione fidei donum tra le diocesi italiane, che certamente arricchirebbe tutte le diocesi che donano e quelle che ricevono, rafforzando nei cuori del clero e dei fedeli il sensus ecclesiae e il sensus fidei».

Per fidei donum si intende che i sacerdoti vengono inviati a realizzare un servizio temporaneo (6-15 anni, normalmente) di missione, con una convenzione che viene stipulata fra il Vescovo che invia il presbitero e quello che lo accoglie.

L’uso di questa espressione nasce dal titolo dell’omonima enciclica di Pio XII (21 Aprile 1957), scritta per invitare la Chiesa occidentale all’impegno missionario.




Leggi anche:
Crisi di vocazioni religiose, il Papa parla di cause e rimedi

2) Trasparenza nella gestione del denaro

Seconda preoccupazione: povertà evangelica e trasparenza. «Per me – ha detto Papa Francesco – la povertà è “madre” ed è “muro” della vita apostolica. È madre perché la fa nascere, e muro perché la protegge. Senza povertà non c’è zelo apostolico, non c’è vita di servizio agli altri… È una preoccupazione che riguarda il denaro e la trasparenza».

Ed ha concluso: «Sono consapevole – questo voglio dirlo – e riconoscente che nella CEI si è fatto molto negli ultimi anni soprattutto, sulla via della povertà e della trasparenza. Un bel lavoro di trasparenza. Ma si deve fare ancora un po’ di più su alcune cose…, ma poi ne parlerò».




Leggi anche:
Il monito del Papa: soldi e potere sporcano la Chiesa

3) Riduzione delle diocesi

«E la terza preoccupazione è la riduzione e accorpamento delle diocesi» – ha detto Papa Francesco dicendosi consapevole che «non è facile».

«Stiamo parlando – ha detto, dopo aver ricordato che se ne parla dai tempi di Papa Paolo VI – di un argomento datato e attuale, trascinato per troppo tempo, e credo sia giunta l’ora di concluderlo al più presto. È facile farlo, è facile… Forse ci sono un caso o due che non si possono fare adesso per quello che ho detto prima – perché è una terra abbandonata – ma si può fare qualcosa» (La Voce.it, 22 maggio).

Tags:
chiesaconferenza episcopale italianapapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
6
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
7
Gelsomino Del Guercio
Congo, Attanasio salvò dal Covid suor Annalisa. “Devo a lui la mi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni