Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Il nuovo cardinale giapponese è nato a Nagasaki ed è stato vescovo di Hiroshima

THOMAS AQUINO MANYO MAEDA
Condividi

È anche pescatore e poeta, esperto di haiku

Papa Francesco è noto per la sua capacità di sorprendere anche i suoi più stretti collaboratori, e nello specifico gli uomini che ha scelto perché diventino cardinali.

Ha sorpreso tutti ancora una volta domenica 21 maggio, quando ha annunciato quali saranno i 14 nuovi cardinali con una decisione che porta avanti la sua volontà di scegliere porporati che riflettano l’universalità della Chiesa.

Da Osaka (Giappone), il Pontefice ha scelto l’arcivescovo Manyo Maeda, che ha affermato di essere rimasto estremamente sorpreso dall’accaduto.

“Non sapevo affatto dell’annuncio e nessuno me ne aveva parlato in precedenza”, ha confessato a UCANews. “Personalmente, non penso di essere la persona più adatta a diventare cardinale, e quindi mi è ancora difficile crederci”.

L’arcivescovo è attualmente vice-presidente della Conferenza Episcopale Giapponese.

È nato nella prefettura di Nagasaki nel 1949 ed è stato ordinato sacerdote per quell’arcidiocesi nel Nel settembre 2011 è stato nominato vescovo per la diocesi di Hiroshima. Nell’agosto 2014 è stato trasferito alla sua attuale sede arcivescovile.

Oltre ad aver lavorato per la pace a Hiroshima, si è impegnato per la beatificazione di alcune delle vittime della persecuzione anticristiana in Giappone di un secolo e mezzo fa, quando più di 600 persone di Nagasaki sono morte dopo essere state esiliate con quasi altre 3.000 dalla regione.

L’arcivescovo ha anche altri talenti e hobby. È un pescatore e un poeta, esperto soprattutto della poesia tipica giapponese haiku.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.