Aleteia
domenica 25 Ottobre |
Santi Crispino e Crispiniano
Approfondimenti

Chi è il possibile premier Giuseppe Conte?

GIOVANNI CONTE

Silvia Lore I NurPhoto

Giuseppe Conte, Public Administration Minister, during the presentation of would-be cabinet team ahead of elections on March 4 made by the leader of the Italy's populist Five Star Movement, Luigi Di Maio, on march 01, 2018 in Rome, Italy. (Photo by Silvia Lore/NurPhoto)

Lucandrea Massaro - pubblicato il 22/05/18

Luci e ombre dell'avvocato 5 Stelle che potrebbe ricevere l'incarico di formare un governo

Dopo circa due mesi e mezzo dalle elezioni politiche che hanno lasciato il Paese senza una maggioranza parlamentare autonoma, i due vincitori “morali” della contesa, la Lega e il Movimento 5 Stelle, hanno dato il via libera (dopo un lungo confronto) ad un programma di governo e hanno indicato a Sergio Mattarella il nome del candidato premier che otterrebbe la fiducia delle due camere da parte delle suddette forze politiche. Il nome è quello del professor Giuseppe Conte, ordinario di diritto privato a Firenze e avvocato in Cassazione a Roma.

Una educazione cattolica

Il professor Conte, 54 anni originario del foggiano, ha studiato alla Sapienza di Roma laureandosi con lode nel 1988 e lavorando poi al fianco del suo maestro all’università Guido Alpa. Durante il periodo universitario Conte ha frequentato Villa Nazareth di cui attualmente fa parte del Comitato che lo gestisce.

Un dettaglio non irrilevante per capire la personalità del premier indicato da M5S e Lega, visto che quel luogo è noto come il tempo del cattolicesimo democratico: negli anni, come docenti o come ospiti, di lì sono passati Sergio Mattarella, Aldo Moro, Romano Prodi, Oscar Luigi Scalfaro, e vi hanno fatto visita Pontefici come Giovanni Paolo II e Francesco, riconoscendone il ruolo formativo. Negli anni in cui Conte era a Villa Nazareth, direttore era un certo Pietro Parolin, futuro segretario di Stato vaticano, e circolavano personaggi chiave del cattolicesimo democratico come Leopoldo Elia, Pietro Scoppola, Paolo Prodi, ma anche Federico Fellini e Vittorio Gassman (HuffPost).

Amici e vicini del paese natio descrivono lui e la sua famiglia come molto riservata e molto religiosa. Conte si è definito un “elettore che ha sempre votato a sinistra”, ma  “Quando M5S nel 2013 mi propose di indicarmi nel Consiglio di presidenza della Giustizia amministrativa – ha raccontato a marzo scorso Conte – fui molto chiaro e dissi: Non vi ho votato e non posso considerarmi un vostro simpatizzante. Mi risposero che era meglio così. in questi anni non ho mai ricevuto una telefonata e così ho avuto modo di apprezzare la buona volontà di questi ragazzi”. Da qui il progressivo avvicinamento al Movimento guidato da Luigi Di Maio.




Leggi anche:
Cattolici in politica: servono novità sia nei contenuti che nel “contenitore”

Un curriculum non chiaro

Del lungo e prestigioso curriculum del professore e avvocato, consegnato sia alla Camera dei Deputati quando ha fato parte del Consiglio di Presidenza della Giustizia Amministrativa, sia all’associazione dei civilisti italiani, alcuni elementi non tornano. Due al momento non trovano dei riscontri precisi:

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
consultazioni di governogoverno contemovimento 5 stelle
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
fedez don alberto ravagnani
Gelsomino Del Guercio
Fedez e don Alberto Ravagnani: confronto su s...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni