Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 28 Febbraio |
Sant'Auguste Chapdelaine
home iconChiesa
line break icon

La preghiera di San Pasquale Baylon che aiuta le donne nubili a cercare marito

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 18/05/18

Il santo di origini spagnole è considerato anche l'inventore dello zabaione

A Villareal, nei pressi di Valencia, in Spagna, san Pasquale Baylon, religioso dell’Ordine dei Frati Minori, pur mostrandosi sempre premuroso e benevolo verso tutti, venerò costantemente il mistero della Santissima Eucaristia. Per le sue virtù straordinarie fu proclamato santo nel 1690 da Papa Alessandro VIII.

Lo zabaione

Un periodo della sua vita lo ha vissuto in Italia, a Torino, dove fece apostolato presso la Parrocchia di San Tommaso. Qui, in confessione, Pasquale consigliava alle sue penitenti che si lamentavano della poca vivacità del consorte, una ricetta segreta che (era lui ad assicurarlo) avrebbe dato vigore e forza al soggetto: uovo sbattuto con zucchero e vino.

Per questo è considerato da molti anche l’inventore dello zabaione. San Pasquale entrò rapidamente nella leggenda, tanto che le donne torinesi si scambiavano e consigliavano la sua ricetta per beneficiare del miracolo del Santo, il cui nome, in dialetto torinese, fu subito abbreviato in San Bajon (da qui ‘L Sanbajon, in seguito italianizzato in Zabaione o Zabaglione).




Leggi anche:
Esiste un santo dei matrimoni? E perché proprio Sant’Antonio?

Il canto

Il suo culto ebbe molta diffusione a Napoli, grazie ai lunghi anni della dominazione spagnola, per poi diffondersi in varie parti dell’Italia meridionale. San Pasquale veniva invocato dalle “zitelle” affinchè le aiutasse a trovare marito. Le donne cantavano e pregavano il santo così:

San Pasquale Baylonne protettore delle donne,fammi trovare marito, bianco, rosso e colorito,come te, tale e quale, o glorioso san Pasquale!

Preghiera per chiedere una grazia

Glorioso San Pasquale,eccoci prostrati ai piedi del vostro altareper implorare il vostro aiutonelle nostre miserie spirituali e corporali.Voi,che sempre asciugate le lacrime di coloro che soffrono,ascoltate dal cielo l’umile nostra preghiera,intercedete per noi presso il Trono dell’Altissimoed otteneteci la grazia che ardentemente desideriamo.E’ vero, le tante colpe da noi commesseci rendono indegni di essere esauditi,ma la nostra speranza e’ risposta in Voi,nella vostra portentosa virtu’ taumaturgicache vi ha reso caro a Dio e amabile agli uomini.Ascoltate dunque la nostra voce,e noi e quanti sentono continuamentegli effetti benefici della vostra potente mediazione,celebreremo il vostro nome per tutta l’eternita’.Amen

Tags:
donnemaritopreghiera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
6
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
7
Gelsomino Del Guercio
Congo, Attanasio salvò dal Covid suor Annalisa. “Devo a lui la mi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni