Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Sapete quali sono le 3 strade per arrivare a Dio?

4Max/Shutterstock
Condividi

Purificazione, illuminazione, unione. Scopriamo di cosa si tratta

Non bisogna identificare il significato di questa parola con l’illuminazione secondo i metodi di preghiera orientali. In questa fase si lavora in maniera più accurata al progresso dal bene al meglio.

Il predominio del lavoro razionale viene ora completato attraverso un affinamento della sensibilità interiore: si impara ad avere a che fare col proprio carattere; si prova a sentire ciò che sta dietro le quinte dei propri comportamenti; si scruta nei turbamenti inconsci e si rielabora il proprio passato; si apprendono atteggiamenti che corrispondono all’amore e a una maggiore umanità; si impara il gusto del bene e a comportarsi in maniera benevola con se stessi. L’aiuto essenziale per orientarsi in questa via è l’esempio di Gesù Cristo e dei santi.

Secondo un’espressione, diventata tradizionale nella Chiesa, lo scopo della via illuminativa è l’acquisizione delle virtù. Volendo tradurlo in lingua corrente, si potrebbe dire che il suo obiettivo è quella crescita nei sentimenti e nel comportamento, tale da renderci più umani e così anche più conformi a Cristo. Si tratta di aspirare alla perfezione cristiana.

La via dell’unione

La terza fase è la via dell’unione. In opposizione all’ascesi, questa via viene chiamata mistica. Questa tappa comporta la svolta più grande e radicale nella vita spirituale. Nelle prime due tappe la persona doveva sforzarsi di cambiare, di superare i comportamenti peccaminosi, di sanare i complessi della psiche e di rendere più integro il suo carattere.

Nella via dell’unione succede qualcosa di radicalmente diverso. Ora è Dio a prendere l’iniziativa, e l’uomo deve solamente affidarsi a lui.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni