Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Come guarire la personalità gelosa?

MARRIAGE
Astarot - Shutterstock
Un altro proverbio dice: «La curiosità è un brutto difetto». Peggio ancora, gli occhi errabondi di Re Davide condussero il sovrano all'adulterio con Betsabea, nonché all'omicidio di suo marito, il bravo e onesto soldato Uria, l'ittita. Giobbe afferma: «Ho fatto un patto coi miei occhi, di non fissare neppure una vergine». Buon ultimo, Gesù esclama: «Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio». In un mondo in cui abbondano le immagini, oggi più che mai dobbiamo porre estrema attenzione ai nostri sensi, in particolare al nostro sguardo».
Condividi

Quest'uomo afferma che riconoscendo la sofferenza come propria e liberando dalla colpa il coniuge si può

Devo lavorare su questi atteggiamenti:

Ammettere l’origine della mia scarsa autostima. Nel mio caso il motivo è stato il voler cercare una compensazione a quelle che ritenevo delle mie carenze. Ho dovuto capire che l’umiltà e la verità sono collegate, per cui devo imparare a non darmi più o meno valore di quello che ho e ad accettare l’amore di mia moglie senza una dipendenza malata.

Individuare la gelosia quando si verifica, per non esserne schiavo.

Gestire le emozioni negative. Usare l’intelligenza per comprendere meglio cosa la sta provocando e non volervi cedere.

Migliorare la mia comunicazione. Parlare con mia moglie dei criteri per vestirsi, truccarsi, socializzare…, per trovare il giusto mezzo che ci aiuti, rispettando la sua libertà e i suoi gusti.

Rafforzare la mia volontà. Imparare a mettere in secondo piano certi gusti personali per rafforzare la mia volontà, e ottenere la forza interiore necessaria per il dominio dei sentimenti.

Avere motivazioni. Acquisire consapevolezza del fatto che controllare l’impulsività mi permetterà di acquisire gradualmente la certezza di essere felice, amando e accettando pienamente mia moglie senza condizionamenti sterili.

Devo riconoscere che l’amore pieno e totale si fonda sulla fiducia anch’essa piena e totale tra gli sposi.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni