Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Andrea Bocelli a Fatima: “Maria è il percorso obbligatorio per arrivare al Padre”

ANDREA BOCELLI FATIMA
Condividi

Un cantante da standing ovation, in ginocchio con devozione e fierezza davanti alla Beata Vergine Maria: modello di ogni madre e porta del cielo per ogni credente. Lei la mediatrice e la consolatrice

Il tenore italiano, famoso e amato in tutto il mondo, non esita a parlare della propria fede, ne sente probabilmente anche la responsabilità, come in passato non ha temuto di raccontare errori, vizi e crisi.

Si mostra lieto e grato per i beni che ha, a partire dal proprio talento, è molto poco impressionato dalla menomazione della vista (impressiona di più gli altri) e mostra un certo gusto virile nel parlare della Madonna e del primato meraviglioso che solo Lei gode presso noi poveri uomini e presso Dio.

Allora è bello poter dire che ci sono persone realizzate, ricche, famose che indossano il rosario perché conoscono la potenza di questa devozione e non si preoccupano che la cosa risulti cool o meno. Sono come quei figli finalmente adulti, che non si vergognano più in pubblico dell’affetto per loro madre ma anzi ne parlano agli amici, agli sconosciuti, a tutti. Di fronte all’eternità, che senza Dio resterebbe come un muro di non senso contro il quale andremmo a schiantarci tutti, l’essere più o meno ricchi, più o meno famosi non conta nulla. Conta invece l’essere salvi e questo Bocelli sembra averlo ben chiaro: prega, in ginocchio, e si rivolge con fiducia alla Mediatrice per eccellenza.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.