Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 10 Aprile |
Sabato dell'Ottava di Pasqua
home iconFor Her
line break icon

Mamma riceve la cresima con la figlia, disabile, dalle mani di Francesco e gli regala un rosario di pietre di scarto (VIDEO)

POPE CONFIRMATION

M. MIGLIORATO I CPP

6 maggio 2018: il Papa amministra il sacramento della Confermazione a una bambina con una malattia mitocondriale e a sua madre, durante una visita pastorale a una parrocchia di Roma

Paola Belletti - Aleteia - pubblicato il 07/05/18

Le pietre scartate reggono gli edifici più belli della Città di Dio

Ma Paola ha potuto godere da vicino dello sguardo di Pietro, ora Francesco, che con l’occhio acuto della fede vede in questi bambini gli esseri più preziosi del mondo e i più efficaci nella storia.

Che bel ragionamento ha compiuto la signora Desideri, da poco arruolata nell’esercito di Cristo: pensava di confezionare una corona del rosario degna di un Pontefice con materiali ricchi e preziosi poi ha decriptato il messaggio che da Gesù arriva fino a noi: le pietre di scarto reggeranno le dimore per gli uomini, per far abitare di nuovo Dio coi Suoi figli. Gli scarti della società sono la nostra nobiltà per diritto divino.

Le vite più utili, quelle veramente essenziali al bene degli uomini, del creato, della storia, sono gli scartati. Gli ultimi sono già i primi. I soldati trattenuti in infermeria perché feriti a morte sono i generali lanciati alla testa della cavalleria pesante.




Leggi anche:
Ecco il corpo scelto dell’esercito di Dio

E nel mistero della storia che ha ripreso a correre spedita verso Dio, nonostante l’odioso e instancabile operare del maligno, da quando Cristo ha compiuto tutto, chi vale meno vale di più, chi soffre gioisce, chi è nascosto trionfa, chi subisce primeggia, chi è ammalato cura. In cielo so che a Maya e tanti altri generali di questo glorioso esercito avremo tutto il tempo e la gioia di ripetere grazie. Grazie. Grazie.

  • 1
  • 2
Tags:
cresimadifesa della vitapapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
girl stop in the street
Claudio De Castro
“Vieni a trovarmi”, insisteva Gesù dal tabernacolo
2
Gelsomino Del Guercio
Le assurde messe in prigione del cardinale Simoni: pensavano foss...
3
POGRZEB Z URNĄ
Toscana Oggi
Conservare le ceneri dei defunti in casa, ecco perché la Chiesa d...
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
Gelsomino Del Guercio
Le stigmate di Domenica Galeano, la veggente di Briatico, sono ve...
6
christian couple
Orfa Astorga
Coppia e religione: quando la “mescolanza” non è sana
7
Archbishop Georg Gänswein
i.Media per Aleteia
Mons. Gänswein: si pensava che Benedetto XVI sarebbe vissuto solo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni