Aleteia
martedì 20 Ottobre |
Santa Maria Bertilla Boscardin
For Her

Matrimonio e amicizie… pericolose

JEALOUSY

Wavebreakmedia - Shutterstock

Luz Ivonne Ream - pubblicato il 04/05/18

Per il bene del vostro matrimonio, è indispensabile fare attenzione alle vostre amicizie e non “esporvi”.

Le relazioni umane sono necessarie ad ogni età e per tutti gli aspetti della nostra vita. Ma quando si è sposati è importante raddoppiare l’attenzione e vigilare particolarmente sugli amici che ci si sceglie… e ancora di più al modo in cui li si sceglie. Le interazioni sociali fanno certamente parte della nostra vita, ma ci sono dominii nei quali è preferibile stabilire dei sani limiti per evitare situazioni che mettono in pericolo la nostra vita di coppia.

DATE
Tatsiana Tsyhanova - Shutterstock

Le amicizie con l’altro sesso

Con gli amici dell’altro sesso conviene sempre essere prudenti. Quando siamo sposati, il nostro “migliore amico” è il nostro coniuge, o perlomeno così dovrebbe essere. Numerose coppie vanno in pezzi quando la donna si rifugia nelle braccia dell’amico del marito alla ricerca di consolazione. Oppure, quando un’amica vuole confortare il marito della sua amica perché è molto triste. Fate attenzione! Siamo onesti… nessuna donna razionale vorrebbe che il proprio marito avesse una “migliore amica” che non fosse ella stessa. E allora buonsenso e prudenza.

FRIENDS
Photo by Omar Lopez on Unsplash

Le amicizie nella sfera sociale

Senza veramente rendercene conto, con i nostri amici rischiamo sempre di infrangere la delicata linea della prudenza, del rispetto, dell’intimità e del buonsenso. Può capitare che si condivida la parte più intima della nostra vita personale e coniugale. Ora, conviene invece diffidare delle rivelazioni intime che non riguardano se non gli sposi. Gli amici non debbono conoscerle. È questo il caso degli argomenti attinenti alla sfera sessuale, per esempio.




Leggi anche:
Cosa ho imparato da un’amicizia tossica

Bisogna fare molta attenzione a non lasciare che gli amici entrino in certi ambiti della nostra vita privata. È sufficiente metterci al posto del nostro coniuge e chiederci se approverebbe che condividiamo la nostra vita privata con un estraneo.

GYM
Shutterstock-Dusan Petkovic

Le amicizie da palestra

Conviene fare attenzione alla nostra maniera di comportarci, di vestirci e di agire. Sì, è molto bello condividere un momento di sport con un amico, tanto per passare bene del tempo insieme, ma la cosa deve fermarsi là. Bisogna assicurarsi di essere vestiti in modo appropriato e di essere molto prudenti col linguaggio non verbale. La nostra intenzione non dev’essere quella di inviare messaggi o di lanciare insinuazioni, ma di fare dello sport.

Applications Phone
Todoist | Facebook | Fair Use

Le amicizie sui social network

Da un certo punto di vista, le amicizie che nascono sui social network sono diventate un cancro per i matrimoni. Perché? Perché alle volte si fa un uso improprio dei social. Tante persone con una vita di coppia sono state tentate di rintracciare l’“ex” sui social network, e questa è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso.




Leggi anche:
Come riconosce e guarire le ferite emotive dell’infanzia?

Tutto comincia sempre con un “ciao, come stai?”, “è tanto che non ci si vede”, “ti ricordi quella volta…?”, fino a rimembrare momenti che non vale la pena di rimembrare. È pericoloso soprattutto per quanti hanno avuto relazioni carnali con l’altra persona, giacché quei “momenti” tornano alla memoria e possono segnare la fine di una storia.




Leggi anche:
L’innocenza scampata al diluvio del peccato

Non è necessario smuovere ricordi che, per prudenza, devono restare nell’oblio. Per sapienza e discernimento, bisogna allontanarsi dalle amicizie intime sui social network.

FASHION
Yulia Grigoryeva - Shutterstock

Le amicizie “professionali”

È un fatto: la maggior parte delle persone che lavorano passa più o meno tanto tempo in ufficio quanto a casa. Alle volte passa molto più tempo con i colleghi che col coniuge. Ora, a forza di passare la maggior parte del tempo con un collega per ragioni professionali, se non si pongono dei limiti, la relazione può cambiare natura.


ELDERLY

Leggi anche:
Come costruire un amore duraturo nella coppia?

Certo che si possono avere amici sul lavoro, ma è molto importante conservare una sufficiente distanza, soprattutto con quelle del sesso opposto, per non risvegliare sentimenti che, più tardi, potrebbero causarci problemi. I colleghi di lavoro sono dei compagni, dei collaboratori, e non hanno un motivo per entrare nell’intimità della nostra vita, men che mai nella nostra vita di coppia, e non devono sapere se si hanno problemi coniugali o se non sopportiamo il nostro coniuge. Di questi argomenti, al limite, si parla con chi possa aiutarci.


RELATIONSHIP,FIGHT

Leggi anche:
5 problemi di comunicazione che possono rovinare il vostro matrimonio

Quasi in tutti i matrimoni ci sono amicizie che sembrano inoffensive ma che possono diventare pericolose se non si fissano dei sani e prudenti limiti. Sono amicizie che possono insinuarsi nella vostra coppia in maniera sottile, dolce, innocente e delicata e – se non si agisce prudentemente – possono distruggere la vostra relazione. E allora attenzione! Curate il vostro matrimonio come una cittadella fortificata.

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
amiciziamatrimonio
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Religión en Libertad
Lo jihadista non è riuscito a decapitarmi: “C...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di D...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni