Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 11 Aprile |
Domenica dell'Ottava di Pasqua
home iconChiesa
line break icon

800 anni a salvare vite, e tutto è iniziato con un uomo: San Pietro Nolasco

ST PETER NOLASCO

Public Domain

Larry Peterson - pubblicato il 04/05/18

Nel 1218 fondò anche una congregazione di religiosi che oggi, 800 anni dopo, è nota come Ordine di Santa Maria della Mercede, o Mercedari. Oltre ai voti “standard” di castità, povertà e obbedienza, i Mercedari assumono anche un quarto voto, offrendosi in cambio della liberazione di cristiani prigionieri. Nelle Prime Costituzioni dell’Ordine, del 1272, si legge che “tutti i fratelli dell’Ordine devono essere sempre disposti a offrire volentieri la propria vita, se necessario, come Gesù Cristo ha offerto la propria per noi”.

San Pietro Nolasco non ha mai perso di vista il fatto che avrebbe dovuto affidarsi alla Beata Vergine per portare avanti il suo ministero. Sapeva che non avrebbe mai potuto salvare i prigionieri senza l’aiuto della Madre di Gesù. Maria è legata al programma di liberazione. È il modello di ogni opera di redenzione. Pietro sapeva che la Vergine era colei che rafforzava e garantiva tutte le opere apostoliche che sarebbero state intraprese.

San Pietro Nolasco ha scoperto che Maria era la base della libertà e della misericordia, al punto che l’ordine da lui fondato è chiamato appunto Ordine della Beata Vergine della Mercede.

Da allora tutti i frati, le religiose e il Terz’Ordine hanno sempre considerato Maria la Madre della Libertà. È colei che sostiene e incoraggia l’ordine con la sua presenza continua. La Beata Madre ha aiutato Pietro Nolasco a capire che il mistero della redenzione di Dio è visibile nella prigionia e nel dolore di chi è trattenuto contro la propria volontà. Ancora oggi, i Mercedari offrono se stessi per la libertà altrui.

“Oggi, i frati dell’Ordine della Mercede continuano a riscattare persone dai tipi moderni di schiavitù, come le forme di schiavitù sociale, politica e psicologica. Lavorano nelle prigioni, nei quartieri emarginati, con chi soffre di dipendenze e negli ospedali. Negli Stati Uniti, l’Ordine della Mercede dà particolare importanza all’azione educativa e al lavoro parrocchiale”.

Papa Gregorio IX ha dato il sigillo ufficiale di approvazione da parte della Chiesa dell’Ordine della Mercede nel 1230. Pietro Nolasco è morto il 6 maggio 1256 ed è stato canonizzato nel 1628 da Papa Urbano VIII.

San Pietro Nolasco, prega per tutti noi.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
Tags:
liberazioneSantischiavitù
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni