Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 27 Settembre |
San Vincenzo de Paoli
home iconSpiritualità
line break icon

Come vedere il bene, la bellezza e la verità intorno a me

Shutterstock

padre Carlos Padilla - pubblicato il 03/05/18

Quando parlo molto di quello che va male, forse ne ho bisogno perché la mia anima non è in pace...

Le mie azioni segnano il mio cammino. Sono la cosa più importante che ho. Più delle mie parole e delle mie promesse. Non voglio amare a parole. Voglio amare con i fatti. È quello che resta alla fine del mio cammino. Il modo in cui tratto chi mi circonda.

Nel film Wonder, il protagonista è un bambino che nasce con una deformità al volto. Richiama l’attenzione e non viene accettato. È considerato diverso, e le persone si allontanano da lui senza neanche conoscerlo.

Il preside della scuola dice a un allievo: “Non può cambiare il modo in cui si vede, ma tu puoi cambiare il modo in cui lo guardi”. Questo bambino finisce per cambiare i suoi compagni, tirando fuori il meglio di loro. Ciò che c’è di vero in loro. La loro bontà nascosta.

Le mie azioni sono quello che resta dietro le mie parole. Il mio modo di amare gli altri in verità e con le azioni. Non solo a parole. Le parole se le porta via il vento.

Voglio vivere nella verità, ma per farlo devo approfondire e non fermarmi alla superficie delle cose e delle persone. Non mi fermo a ciò che sono all’esterno. A quello che gli altri mostrano in apparenza.

Come dice Sant’Ignazio di Loyola, “l’amore va messo più nelle opere che nelle parole”.

Le opere restano. Il modo in cui reagisco di fronte a una contrarietà. Il modo di accompagnare chi ha bisogno di me. Il mio atteggiamento davanti alle difficoltà del cammino. Il mio modo di affrontare la vita con i suoi problemi e le sue grandezze.

  • 1
  • 2
Tags:
bellezzabeneverita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
4
SLEEPING
Cecilia Pigg
7 modi in cui i santi possono aiutarvi a dormire meglio di notte
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Couple, Sleep, Snoring, Night
Cecilia Pigg
Trucchetti dei santi per dormire bene
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni