Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 22 Giugno |
Paolino di Nola
home iconChiesa
line break icon

L’emozionante bacio del Papa al ragazzo immobile affetto da una malattia rara

Pope Audience Wednesday

Antoine Mekary | ALETEIA | I.MEDIA

Gelsomino Del Guercio - Aleteia Italia - pubblicato il 03/05/18

Davide Boniotti è stato trasportato dai genitori a Roma per incontrare il pontefice e accendere i riflettori sulla sindrome Ahds

Davide Boniotti era tra le braccia della madre Rosita quando Papa Francesco si è avvicinato e lo ha baciato sulla fronte. Il ragazzo, 15 enne, era immobile, mentre il Papa lo accarezzava, perché è affetto da una terribile malattia rara: la sindrome Ahds-Mct8.

Eppure mamma Rosita e papà Giorgio riuscivano a sorridere: hanno ottenuto quello che speravano da anni: che Papa Francesco desse visibilità a questa malattia di cui sono affette 15 persone in Italia e 200 in tutto il mondo.

Cosa è la malattia

La Allan-Herndon-Dudley syndrome (AHDS-MCT8), è un’encefalopatia genetica legata al cromosoma X che si manifesta con gravi problemi muscolari, difficoltà a sostenere il capo, ritardo dello sviluppo motorio, crisi epilettiche.


Padre Gabriele Brusco e Alfie Evans

Leggi anche:
Tenere in vita Alfie Evans è accanimento terapeutico?

I primi sintomi

Davide, che vive con la famiglia a Monticelli Brusati, in provincia di Brescia, è stato adottato il 23 aprile 2003.

  • 1
  • 2
Tags:
papa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
7
MORNING
Philip Kosloski
Preghiera mattutina per chiedere a Dio di benedire la nostra gior...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni