Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 27 Febbraio |
Aleteia logo
For Her
separateurCreated with Sketch.

La vera icona di femminilità è solo Lei, Maria. Altissima e raggiungibile

VIRGIN MARY

Shutterstock

Giuseppe Corigliano - pubblicato il 02/05/18

E' Lei la donna come Dio l'ha voluta e immaginata da sempre ed è Lei la fonte più vicina a noi del calore, della luce e della tenerezza di Dio

Che vuol dire che Maria è “piena di grazia” ed è nata senza il peccato originale? Vuol dire che è perfettamente donna: che Lei è come Dio ha pensato la donna. Non c’è nessuna creatura più femminile di Maria ed è Lei che mi fa capire il valore della femminilità vera, quella che è immagine di Dio in modo così profondo: la Madonna ci svela il volto materno di Dio e ci fa capire, come direbbe Papa Francesco, il valore della tenerezza.


Maria e Jesus no colo

Leggi anche:
La Madre: amarla non è poesia, è saper vivere!

Oggi più che mai si sente il bisogno di Maria. L’uomo crede che, allontanandosi da Dio, stia meglio e diventi più specificamente uomo. E’ vero il contrario: se fa freddo sto meglio se mi avvicino al fuoco. Se è buio vedo meglio se mi avvicino alla luce. In fin dei conti il peccato non è una ferita inferta ad un Dio suscettibile, pronto ad offendersi. Il peccato è l’allontanamento da Dio, è ferire la mia somiglianza con Dio. L’Immacolata Concezione non è un esempio gelido e irraggiungibile: è quanto di più umano ci possa essere. Maria è la femminilità che accoglie, che previene, che ti stima, ti ascolta e ti prende sul serio. E’ Lei che schiaccia la testa del serpente ed è il serpente a consigliarmi di allontanarmi da Dio; lui è l’artefice di questa illusione quanto mai attuale ed evidente nel nostro mondo. Accanto a Maria sono forte e sicuro. In questo mese di maggio voglio diventare più mariano cioé più uomo.


YOUNG JESUS

Leggi anche:
Gesù Risorto è la primizia, più di un semplice corpo e non un fantasma

QUI IL LINK AL POST ORIGINALE

Tags:
devozione marianatenerezza
Top 10
See More