Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

L'”opzione cattolica”: come diventare santi senza ritirarsi dal mondo

Shutterstock
Condividi

Bisogna sicuramente creare comunità di persone che la pensano allo stesso modo, ma senza escludere la compagnia di persone al di fuori della propria comunità basata sulla fede. Nella pratica sembra realistico. Dopo tutto, la verità è che la nostra cerchia di amici, familiari e colleghi in genere si estende al di là delle nostre comunità cattoliche.

Anziché astrarsi del tutto dalla società e rifiutare qualsiasi comunità al di fuori della propria comunità cattolica, bisognerebbe concentrarsi sul ritirarsi dalle influenze mondane contrarie a quello in cui crediamo. Potrebbe bastare il fatto di spegnere la televisione o ascoltare musica di artisti che non figurano necessariamente nella classifica dei più venduti.

Molti potrebbero considerarlo un sacrificio, perché come ha affermato un commentatore australiano di media secolari lo scorso anno la televisione è diventata la base delle conversazioni.

La verità è che buona parte del contenuto della televisione commerciale e della musica pop, se non apertamente sessualizzata, è piena di idee anticristiane sovversive su vita, rapporti e moralità. Non sarebbe sbagliato essere un po’ più prudenti nei confronti dei media.

3. Devoti a Maria

Il messaggio dell’Opzione Mariana di Carrie Gress è semplice e profondo: la devozione a Maria è una parte integrale e non opzionale del cattolicesimo, ed è qualcosa che ci caratterizza come cattolici, anche se troppo spesso è sottovalutata.

Non c’è bisogno che la Gress ci ricordi tutte le volte in cui l’intercessione di Maria ha salvato i cattolici dalla rovina. Alcune di queste, come la battaglia di Lepanto, sono ormai leggendarie, e tuttavia quanto spesso diamo per scontato il suo ruolo di intercessione, o le varie apparizioni mariane di Lourdes e Fatima?

La verità è che nessuna Opzione Cattolica è completa senza la devozione e la fiducia in Maria.

Il Rosario quotidiano è un ovvio punto di partenza, ma ci sono molti altri modi per inserire la devozione a Maria nella propria vita: la recita dell’Angelus – o del Regina Caeli durate il tempo di Pasqua – è una preghiera semplice ma potente da aggiungere al proprio repertorio; inserire un giardino mariano o una grotta mariana nel giardino di casa; cucinare una torta con i propri figli il giorno del compleanno di Maria (l’8 settembre) o affidarsi al suo Cuore Immacolato.

4. Essere nel mondo ma non del mondo

L’Opzione Kateri, proposta dall’hipster cattolico per eccellenza, Tommy Tighe, può essere riassunta nel fare tutto ciò che si può per rimanere santi in un mondo secolare. Semplice ma efficace.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni