Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 16 Ottobre |
Santa Margheria-Maria Alacoque
Aleteia logo
home iconNews
line break icon

In un asilo di Roma saltano festa del papà e della mamma, per “non discriminare”. La violenza del non senso

Shuterstock

Paola Belletti - Aleteia - pubblicato il 30/04/18

COMUNICAZIONE NO FESTA MAMMA
Comitato art.26

Ma quale benessere potranno mai ricavare i bambini della sezione grandi dalla tensione creatasi tra la loro scuola e mamma e papà? Che spiegazione si saranno dati tra loro per giustificare tutta quell’agitazione intorno ad una cosa così normale? E il figlio orfano di madre che vive con due uomini (uno dei quali il padre) come si sarà sentito? Non credo che “incluso” sia la prima parola che gli sarà venuta in mente per descrivere la sua condizione. Per contro, leggendo la nota della coordinatrice didattica, dove comunica la simmetrica soppressione della festa della mamma dopo quella del papà e l’incombere di una giornata delle famiglie, immaginiamo l’euforia serpeggiare nei corridoi dell’asilo nido, le emoji tutte sorrisi, brindisi e cuori che rimbalzeranno nelle chat genitori  di ogni sezione, l’attesa febbrile per la scoppiettante “giornata di attività e laboratori per le famiglie”.

Credo che a molti, proprio a ridosso di quella data, giungeranno inattesi quanto opportuni inviti a matrimoni di lontani cugini, improvvisi malori di qualche zia acquisita, repentini decessi di animali domestici. Sono cose che succedono spesso nelle famiglie vecchia maniera e fino a che non ci sarà stigma sociale per “le scuse più improbabili” potranno farvi ricorso genitori di ogni razza, sesso o religione, all’insegna delle pari opportunità per tutte le scuse del mondo.

  • 1
  • 2
Tags:
festa del papàfesta della mammaideologia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
“Dio ti darà dei segni”. Quel messaggio di Carlo Acutis all’amica...
2
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis parlava di un regalo che gli aveva fatto Gesù. Di co...
3
PRAY
Philip Kosloski
Preghiera al beato Carlo Acutis per ottenere un miracolo
4
CARLO ACUTIS
Silvia Lucchetti
“I primi miracoli mio figlio li fece il giorno del funerale”
5
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
BERGOGLIO
Gelsomino Del Guercio
“Se non mi sposo con te, mi faccio prete”. Così parlò il futuro P...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni