Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 26 Novembre |
Beato Giacomo Alberione
home iconFor Her
line break icon

Assisti un familiare non autosufficiente? Ecco la carta dei tuoi diritti

WOMAN,CAREGIVER;

Shutterstock

BenEssere - pubblicato il 19/04/18

Così come è importante esigere dal personale medico informazioni corrette, affidabili e comprensibili su diagnosi, prognosi e terapie, che siano di aiuto pratico e servano a comprendere meglio la situazione la situazione in cui ci si trova, a
scegliere il centro di cura più adeguato, a somministrare in modo idoneo i trattamenti, a limitare gli e etti collaterali, a non essere preda di false speranze ma neppure di un dannoso pessimismo. «Tutto questo, però, può essere fornito solamente se il paziente presta il suo  consenso informato, dove fra gli altri aspetti deve indicare a chi possono essere comunicate le notizie sulla propria salute, legittimando alla conoscenza terzi come parenti, familiari, conviventi, personale volontario», speci€fica Santini.

«Al di là della privacy, è anche vero che gli specialisti si trovano spesso a fare i conti con una mancanza di tempo dovuta all’eccessiva burocratizzazione delle procedure mediche, ma il diritto delle famiglie a una corretta informazione va

preservato e preteso».

Soprattutto donne

Secondo le statistiche, il popolo dei caregiver è composto in gran parte da donne di età compresa tra i 45 e i 55 anni, che si occupano sia di assistenza diretta (preparare il cibo, imboccare, somministrare i farmaci, lavare e cambiare il paziente) sia di sorveglianza (controllare il familiare durante il riposo oppure tenergli compagnia). Ma ovviamente a loro spettano anche i compiti collaterali, come occuparsi delle questioni burocratiche, l’acquisto di protesi e ausili, l’accompagnamento a visite ospedaliere e così via.




Leggi anche:
Il carico mentale: quando le donne si esauriscono per pensare a tutto

«Talvolta, le stesse strutture oppure altri enti territoriali e associazioni mettono a disposizione servizi di orientamento e supporto per fornire ai caregiver un supporto psicologico e conoscenze tecniche, in molti casi essenziali, su come curare l’igiene del paziente, come alimentarlo, come mobilizzarlo, come muoversi fra la burocrazia per accedere ai propri diritti», conclude Santini. «In alcuni casi, esistono addirittura residenze che ospitano i caregiver a prezzi molto contenuti, utili quando le cure devono essere prestate in altre Regioni rispetto a quella di residenza. In de€finitiva, non bisogna sentirsi soli, ma cercare tutte le soluzioni che possono fornire un adeguato sostegno».
  • 1
  • 2
  • 3
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Pu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni