Aleteia
sabato 24 Ottobre |
Sant'Antonio Maria Claret
Storie

Tra il cancro e i tossicodipendenti: così Carlo ha vinto la sua battaglia per la vita!

JPC-PROD/Shutterstock

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 18/04/18

La storia di un grande uomo che per anni è riuscito ad affrontare (e superare) un'impresa titanica: lavorare in una comunità di recupero e allo stesso tempo sostenere sua moglie malata di un grave tumore al seno

Vivere la propria vita tra il supporto alla moglie Maria, malata di cancro, e il lavoro in una comunità di recupero tra prostitute, alcolisti, tossicodipendenti.

Una storia assurda ma vera, quella che ha deciso di raccontare Carlo Della Rovere (per la privacy non è il vero nome), in Vite Nascoste (Europa edizioni). E lo ha fatto per un motivo ben preciso: scrivere per sfogare il grande stress accumulato in queste due battaglie coraggiose che si sono incrociate nella sua vita.

Carlo è l’immagine dell’uomo che non si piega di fronte alle difficoltà, che si batte come un leone per andare oltre ogni ostacolo, che affronta sfide durissime, stringendo i denti: un lottatore a cui ispirarsi nei momenti di sconforto, tanto più se la propria storia è simile alla sua!




Leggi anche:
Donna morente cerca una nuova moglie per colui che è stato suo marito per 26 anni

Il giorno che si accorsero del tumore

Scrive Carlo:

«Era circa un anno che lavoravo come operatore in una Pronta Accoglienza – che è la prima parte del programma di comunità, dove le persone entrano dalla strada, sporche, povere, con la testa piena di sostanza ed il corpo pieno di terapie e farmaci prescritti dal SERT, e da dove cominciano il loro nuovo inferno che mia moglie scoprì di avere un nodulo al seno. Mentre eravamo in ferie.

Ricordo che eravamo all’Isola del Giglio in Toscana, e io Maria e Chiara eravamo stati alzati tutta la notte a sentire il verso dei gabbiani, su una scogliera. Il giorno dopo mi disse che si era accorta di avere un nodulo al seno. Tornati a casa, siamo andati all’ospedale dove le fecero un ago aspirato, e devo dire che eravamo abbastanza tranquilli.

Ma poi il risultato fu che si trattava di un tumore, maligno per di più. Panico. A due persone con una figlia di cinque anni e mezzo era arrivata una mazzata che pesava tonnellate».


Eleonora Di Stefano

Leggi anche:
“In fondo sono fortunata”, dice Eleonora che lotta contro un tumore

  • 1
  • 2
  • 3
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
cancrofamigliatossicodipendenza
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Gelsomino Del Guercio
6 frasi di Papa Francesco sulle persone omose...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa su coppie gay: serve una "legge di co...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni