Aleteia
mercoledì 28 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
Spiritualità

Una donna incinta muore in un incidente. Dov'è Dio in un'esperienza senza senso?

MĘŻCZYZNA W KRYZYSIE

Shutterstock

Katarzyna Jabłońska - pubblicato il 14/04/18

“Non essere triste, la tua mamma è in cielo e lì sta bene”. Bella frase, ma è troppo presto per consolare

Essere onesti con una persona disperata o senza speranza può essere considerato a volte una mancanza di tatto o perfino una dimostrazione di crudeltà.

“La verità vi farà liberi”, dice il Vangelo, ma Sofocle ha fatto dire a uno dei suoi personaggi: “È terribile sapere la verità quando non serve alla persona informata”.

Ci sono persone estremamente giuste nella loro integrità, così oneste da risultare disoneste. L’onestà non è indipendente dal senso. Si può immaginare che se una persona si concentra sull’integrità in sé può fare un danno.

Un’onestà esagerata può amareggiare la vita di qualcuno, distruggere relazioni. Una persona integra vuole tuttavia essere onesta, ovvero conoscere l’altro nella verità.

L’esistenza del senso esclude il nonsenso? Il nonsenso può avere senso?

Nella psicologia statunitense esiste una tendenza ingenua che cerca un senso per tutto. Una donna giovane muore e si dice al figlio: “Non essere triste, la tua mamma è in cielo e lì sta bene”. Bella frase, ma è troppo presto per la consolazione.

Cerchiamo di dar senso a un’esperienza in modo troppo facile e rapido, e non in tutti casi si può e si deve trovare. Ci sono eventi e decisioni umani che non hanno senso, e in questi casi non è corretto cercarlo.

Ho dovuto assistere una giovane donna all’ultimo mese di gravidanza mentre moriva. È stata una cosa terribilmente assurda: è morta in un incidente automobilistico provocato da due giovani irresponsabili. Anche loro hanno assistito alla morte della donna. Erano storditi.

Il nonsenso crea altro nonsenso. Il modo temerario di guidare di due ragazzi ha provocato una tragedia. La persona che vive o agisce senza senso può provocare un incidente senza senso.

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
dio
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Catholic Link
7 armi spirituali che ci offrono i santi per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni