Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 24 Settembre |
San Vincenzo Maria Strambi
home iconFor Her
line break icon

I bambini hanno problemi con la matematica? Provate questo metodo “magico” dal Giappone (VIDEO)

KID MATHEMATICS

Imtmphoto - Shutterstock

Calah Alexander - pubblicato il 11/04/18

La matematica “Asian-style” efficace e divertente

È il momento delle confessioni: sono pessima in matematica. Non intendo dire che non me la cavo bene nei calcoli, ma che ho dovuto guardare dei video di YouTube per imparare di nuovo a fare le divisioni per aiutare nei compiti mia figlia che frequenta la quarta elementare. Non conosco le tabelline, se non le più semplici. Non riesco a calcolare frazioni o percentuali. Faccio i conti sulle dita.

È triste e fa vergognare, ed ero decisa a non far condividere ai miei figli il mio stesso destino. Quando mia figlia maggiore aveva cinque anni, quindi, ho comprato il pacchetto base – follemente caro – di Right Start Math per insegnarle la matematica nel modo giusto.

Non è andata bene, e non è durato a lungo. Trovavo anche le attività più semplici incomprensibili, perché non ne coglievo l’intenzione. Era come cercare di insegnare a mia figlia una lingua straniera che non conoscevo.

Il mio totale fallimento non ha tuttavia sminuito l’entusiasmo che provo per il metodo matematico asiatico. Se non avete mai constatato le meraviglie della matematica “Asian-style”, permettetemi di rimediare al posto vostro:

Fantastico, vero? Questo video mi fa venire voglia di fare le moltiplicazioni per puro divertimento, cosa che non avrei mai immaginato di poter dire. Forse tutti i miei amici geni dei numeri che affermano che la matematica è magica hanno ragione… È davvero magica, a meno che non si conti sulle dita. Quello non sarà mai magico, solo umiliante.

(Siate onesti… state cercando disperatamente un pezzo di carta per provare anche voi, non è vero? Non vi preoccupate, non vi giudicherò).

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
bambinigiapponematematicametodoproblemi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
BIBLE
Patty Knap
Se soffri d’ansia, devi conoscere il consiglio più ripetuto nella...
7
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni