Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 28 Febbraio |
Sant'Auguste Chapdelaine
home iconChiesa
line break icon

Il Cristo della Misericordia opera del sacerdote che ritrae e aiuta i clochard

POPE PAINTING

Massimo Valicchia I NurPhoto

Pope Francis arrives in St. Peter's Square at the Vatican to celebrate a Mass on the Sunday of Divine Mercy, Sunday, April 8, 2018. (Photo by Massimo Valicchia/NurPhoto)

Lucandrea Massaro - Aleteia Italia - pubblicato il 10/04/18

Durante la messa di domenica, Papa Francesco ha benedetto un quadro raffigurante il Cristo della Misericordia opera di un ex collaboratore pontificio Monsignor Americo Ciani, già segretario della Biblioteca Vaticana e dell’Università del Laterano, ora in pensione, che non ha mai smesso di coltivare la sua antica passione, la pittura e l’amore per i meno fortunati. Monsignor Ciani infatti passa con i senza tetto molto tempo e spesso li ritrae nei propri dipinti che poi vengono venduti per finanziare opere missionarie in Africa o – ultimamente – i terremotati di Amatrice.

Grazie all’abilità artistica di don Americo Ciani è stato possibile dare anche un volto a Willy, il barbone di origine tedesca morto in totale solitudine quattro anni fa, e sepolto per volere di Papa Francesco nel cimitero teutonico, situato all’interno delle mura michelangiolesche. Un fazzoletto di terra consacrata da sempre servito a ospitare re, regine, principi, cardinali tedeschi e, per una volta, anche un chochard. Sulla sua lapide il suo nome, Willy, e il dipinto realizzato anni prima dal monsignore dei barboni (Il Messaggero, 8 marzo).
Tags:
divina misericordiagesù cristopapa francescosenzatetto
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
6
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
7
Gelsomino Del Guercio
Congo, Attanasio salvò dal Covid suor Annalisa. “Devo a lui la mi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni