Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 01 Agosto |
Sant'Alfonso Maria de' Liguori
home iconFor Her
line break icon

Cosa è stato rimosso insieme con il manifesto di Provita? Io chiederei a Padre Pio

PRO VITA MANIFESTO

Facebook I ProVita Onlus

Paola Belletti - Aleteia - pubblicato il 09/04/18

La questione è spinosa. Ma alla fine forse semplice, o meglio intera. Non dobbiamo più separare ciò che è per sua natura unito.

Le persone non sono individui: né il bambino, né la donna, né il padre. I tre si definiscono reciprocamente e si spiegano perché nessuno di loro appartiene definitivamente all’altro ma nemmeno è proprietà di un Dio che ci isola e tiene tutti per Sè. Restiamo persone, restiamo trinitari. Restiamo inspiegabili ed evidenti. E questo è vero anche quando la faccenda è vissuta solo a livello animale. Ovunque maschi e femmine si uniscono e danno vita a nuove persone identiche per natura, struttura e dignità, ai loro propri genitori.




Leggi anche:
Dopo un aborto spontaneo, una madre si sorprende vedendo un “bambino perfettamente formato”

La posizione più all’avanguardia ed equilibrata che ho trovato sul tema è quella di San Pio da Pietralcina, di solito citato per amore di verità e anche un po’ della verità detta duramente. San Pio pensava che la cosa più saggia e caritatevole da fare in caso di aborti procurati fosse di scagliare le ceneri dei feti abortiti sulle facce di bronzo dei loro genitori, per cercare di recuperare loro (i feti ormai bisogna pensarli dentro la misericordia divina) e con loro la società stessa. Perché prima che fosse la mostruosa sproporzione tra vecchi bavosi e sdentati e bambini, bavosi e sdentati anch’essi ma ben più vitali, a mostrarci che ci stiamo suicidando sperava che ci saremmo ravveduti. I colpevoli, i complici, la società intera. Perché, dice che si sarebbe sentito complice di questo scempio a lasciarli nella loro buona fede. Mentre invece, quando diceva la verità poi poteva godere di alcuni bei quarti d’ora di pace. Ma le parole di vera speranza che a mio avviso possiamo fare nostre prima di preoccuparci – e giustamente, senza ironia- di affinare la nostra capacità di comunicare e farci incontro a tutti sono queste e le dice ancora lui, il Santo tra i più amati e invocati al mondo, tra i più riprodotti su calamite e immaginette, all’interno di un dialogo con Padre Pellegrino in Fucinelli P.P. (Il rigore fraterno… in Voce di Padre Pio, dicembre 1976, pp. 11-12)

Perché parlano di una speranza che poggia su qualcosa di inestirpabile, nonostante la dedizione che vediamo applicata alla sua distruzione: la natura umana e i suoi istinti, quelli che stanno all’inizio del mondo e alla sua possibilità di continuare ad esistere.

Poi, come mettendo una parentesi, continuò: «Tuttavia non sono tanto deficiente da credere di poter mettere il punto e la parola fine all’inizio del mondo: sono ottimista e credo fermamente nella possibilità di un ritorno ai primordi istinti della natura umana».
  • 1
  • 2
Tags:
dignità della personalegge 194
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
3
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni