Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 26 Settembre |
Santi Cosma e Damiano
home iconSpiritualità
line break icon

Dov’è stato Gesù tra la sua morte e la resurrezione?

PIETA

Public Domain

The painting depicts an encounter of two worlds, of heaven and earth. Two angels are present at Jesus’ body; one of them weeps over His death, while the other one assumes a prayerful pose. The man who seems to be talking to one of the angels and points to Jesus may be St. John. Grief-stricken, Mary unfolds her arms and looks heavenwards, seeking consolation from God. The traces of the Passion of the Lord are exceptionally realistic; we see not only the wounds inflicted by the nails driven through His body but bruises on the knees, a memory of Jesus’ falls under the cross. Anthony van Dyck painted this work in 1635 [Royal Museum of Art, Antwerp]

Felipe Aquino - pubblicato il 05/04/18

Cosa significa “Discese agli inferi”?

La fede cattolica insegna che Gesù “discese agli inferi”. Ciò vuol dire che è morto e che mediante la sua morte per noi ha sconfitto la morte e il diavolo, il dominatore della Morte (Eb 2,14). San Giovanni ha detto che Egli è venuto “per distruggere le opere del diavolo” (1 Gv 3, 8). Il profeta Isaia aveva già annunciato che “fu eliminato dalla terra dei viventi” (Is 53, 8), ma il salmista ha affermato: “Il mio corpo riposa al sicuro, perché non abbandonerai la mia vita nel sepolcro, né lascerai che il tuo santo veda la corruzione” (Sal 15, 8-11; At 2,26-27).

Gesù è morto, ma la sua anima, pur se separata dal corpo, è rimasta unita alla sua Persona Divina, il Verbo, ed è discesa nella dimora dei morti per aprire le porte del cielo ai giusti che lo avevano preceduto (cfr. Catechismo della Chiesa Cattolica, § 637). Vi si è recato come Salvatore, proclamando la Buona Novella agli spiriti che vi erano imprigionati.

I Santi Padri della Chiesa dei primi secoli lo hanno spiegato bene. San Gregorio di Nissa († 340) ha affermato che “Dio [il Figlio] non ha impedito che la morte separasse l’anima dal corpo, secondo l’ordine necessario alla natura, ma li ha riuniti nuovamente l’uno all’altra mediante la Resurrezione, per essere Egli stesso, nella Sua persona, il punto di incontro tra morte e vita, e diventando Egli stesso principio di riunione per le parti separate” (Or. Catech., 16: PG: 45,52B).

San Giovanni Damasceno († 407), Dottore della Chiesa e patriarca di Costantinopoli, ha insegnato che “per il fatto che nella morte di Cristo la Sua anima sia stata separata dalla carne, la persona unica non è stata divisa in due persone, perché il corpo e l’anima di Gesù esistevano nello stesso modo fin dall’inizio nella persona del Verbo; e nella Morte, pur se separati l’uno dall’altra, sono rimasti ciascuno con la stessa e unica persona del Verbo” (De fide orthodoxa, 3, 37: PG 94, 109 BA).

  • 1
  • 2
Tags:
infernomortemortiresurrezione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
3
SLEEPING
Cecilia Pigg
7 modi in cui i santi possono aiutarvi a dormire meglio di notte
4
Gelsomino Del Guercio
Scandalo droga e festini gay con il prete: mea culpa del vescovo ...
5
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni