Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 04 Agosto |
San Giovanni-Maria Vianney
home iconFor Her
line break icon

Dal bagnetto alla cura della dermatite: come si tratta la pelle del vostro bimbo?

NEONATO DOPO BAGNETTO

Shutterstock

Ospedale Bambino Gesù - pubblicato il 03/04/18

La dermatite allergica
Denominata più comunemente Dermatite atopica (vedi sopra) o eczema atopico.




Leggi anche:
La crescita e lo sviluppo del vostro bambino nei primi 3 mesi di vita

La dermatite infettiva
Si tratta solitamente di una complicanza della dermatite irritativa, ed è, il più delle volte, causata da un fungo, la Candida. Lo sviluppo della Candida è favorito dall’ambiente umido nella zona del pannolino. Tipicamente si osservano chiazze arrossate
a livello dell’inguine o intorno all’ano, con intorno alcune tipiche macchiette di piccole dimensioni, circolari ed arrossate (i cosiddetti “elementi satelliti”). Non si può indicare un unico trattamento per le diverse dermatosi dell’area del pannolino,
poiché ci sono diverse cause che necessitano di terapie differenti. Pertanto è sempre necessario l’intervento del pediatra per definire la causa e pianificare un trattamento specifico ed adeguato onde evitare cronicizzazione e complicanze.
Sarà il pediatra a decidere i casi in cui è utile indirizzare il bambino al dermatologo.

DERMATITE INDICAZIONI
Bambin Gesù

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
neonatopelle
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
4
MAN, ALZEHIMER, WOMAN
ACI Digital
Cosa accade all’anima di una persona che ha l’Alzheim...
5
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
6
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
7
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni