Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 09 Marzo |
San Giovanni di Dio
home iconStorie
line break icon

Le suore polacche come Rocky: sul ring per raccogliere fondi per l’orfanotrofio

SIOSTRY NA SIŁOWNI

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 31/03/18

Un gruppo di Suore Cappuccine tira di boxe e su Facebook i loro video diventano virali. Ma l'obiettivo è nobile e non violento

Un gruppo di suore polacche ha incluso attività sportive, boxe compresa, nella routine quotidiana. Le suore cappuccine del Siostry Kapucynki Najswietszego Serca Jezusa (Cappuccine del Sacro Cuore di Gesù) hanno condiviso questo video su Facebook per cercare di raccogliere fondi per il riammodernamento dell’orfanotrofio che gestiscono a Siennica, nell’Est della Polonia, chiamato “Casa dei Bambini“.

“Ci stiamo allenando duramente”

In particolare mancano i requisiti sanitari e antincendio richiesti dallo Stato. «Ci stiamo allenando duramente perché i lavori si avvicinano. Purtroppo l’edificio deve essere ristrutturato e i costi sono molto alti. Per questo chiediamo il vostro aiuto. Quello che è certo è che noi non getteremo la spugna”, è possibile leggere sul loro post» (La Repubblica, 30 marzo).


SIERVAS SUORE ROCK

Leggi anche:
Dodici suore su un palcoscenico… e fanno rock!

Dieci piccoli ospiti

Per tenere in vita la struttura, le suore devono ammodernarla entro fine 2018. Dovranno spostare le stanze dei bambini da un piano all’altro,sostituire l’impianto elettrico, installare gli idranti, cambiare la sala da pranzo e la cucina con la cappella.

Attualmente, ancora dieci piccoli vivono nella “Casa dei Bambini”; la più piccola ha 8 mesi. Sono novanta, invece, quelli che hanno già lasciato la struttura nel corso degli anni, per trovare collocazione in una nuova famiglia (Aleteia, 21 febbraio).




Leggi anche:
Queste suore hanno vestito Lady Gaga, Katy Perry e Rihanna…

Tags:
poloniasuore
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
Lucandrea Massaro
Blasfemia a Sanremo: “Perché mi percuoti?”
3
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
4
MAN, DARKNESS, FACE
Annalisa Teggi
Quando al diavolo scappò detto cosa può davvero fare la preghiera
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
FETUS 3 MONTH,
Padre Maurizio Patriciello
Puoi parlare di aborto perché tua madre non ti fece trascinare vi...
7
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni