Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Per favore, aiutaci a mantenere questo servizio importante. IMPEGNATI ORA
Aleteia

Muore Nunzia Mattera: 10 giorni fa aveva chiesto al Papa di realizzare il suo ultimo desiderio

POPE FRANCIS NUNZIA MATTERA
Pope Francis Photo By Antoine Mekary | ALETEIA - NUNZIA MATTERA Photo Fram Facebook
Condividi

La donna malata di cancro era molto conosciuta sull'isola di Ischia per le battaglie sociali e l'impegno nel dopo terremoto. A Francesco aveva chiesto di non abbandonare la gente della sua terra

Se ne è andata nel giorno del suo onomastico e della festività delle Palme, Nunzia Mattera, la combattiva terremotata di Casamicciola (Ischia) affetta da un male incurabile, alla quale Papa Francesco aveva dedicato poco meno di dieci giorni fa una lunga telefonata di preghiera e di speranza.

Altruista e generosa, Nunzia ha sempre avuto un pensiero per gli altri: per gli ultimi, per quanti soffrono. E sul letto di morte, colloquiando serenamente con il Papa non si è smentita, anteponendo le difficoltà degli altri al suo stato di malata terminale. Pregando per il Papa, ma chiedendogli di stare vicino alle sofferenze dei terremotati della sua Casamicciola (Il Mattino, 27 marzo).

L’affetto della sua gente

Nunzia è salita al cielo fra l’affetto dei suoi cari e della sua gente, quella che ha seguito con tanta dedizione e passione. La donna era impegnata in mille battaglie sociali: era presidentessa della Catena Alimentare di Casamicciola, che ha ben operato nei giorni drammatici del terremoto (Leggo, 28 marzo).

La devozione per San Michele

Inoltre di Nunzia si ricorda la fede profonda e una devozione speciale per San Michele Arcangelo che, prima della malattia, aveva visitato presso il santuario di Monte Sant’Angelo.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni

Milioni di lettori in tutto il mondo – compresi migliaia del Medio Oriente – contano su Aleteia per informarsi e cercare ispirazione e contenuti cristiani. Per favore, prendi in considerazione la possibilità di aiutare l'edizione araba con una piccola donazione.