Aleteia
mercoledì 30 Settembre |
San Girolamo
Chiesa

I consigli del Papa ai sacerdoti per una buona confessione

@DR

Gelsomino Del Guercio | Fri Mar 30 2018

Dalla mediazione alla delicatezza. Ogni prete dovrebbe avere delle attenzioni nei confronti della persona che vuole riconciliarsi con Dio

Ispirarsi a Papa Francesco per fare una buona confessione! Padre Diego Fares, pubblica in “Dieci cose che papa Francesco propone ai sacerdoti” (Fares, Ancora editrice), i consigli che Bergoglio consegna ad ogni sacerdote per un buona riconciliazione.

«Soltanto la misericordia incondizionata e instancabile del Padre permette di separare il grano dalla zizzania, senza far danno al primo. Questa misericordia è il criterio ultimo di discernimento. Il Papa rafforza questa positività assoluta della misericordia», premette Fares.

Il decalogo

Bergoglio, innanzitutto, stila una sorta di decalogo per i preti. E cioè:

– accoglienti con tutti;

– testimoni della tenerezza paterna nonostante la gravità del peccato;

– solleciti nell’aiutare a riflettere sul male commesso;

– chiari nel presentare i principi morali;

– disponibili ad accompagnare i fedeli nel percorso pe- nitenziale,

– mantenendo il loro passo con pazienza;

– lungimiranti nel discernimento di ogni singolo caso;

– generosi nel dispensare il perdono di Dio.

– Come Gesù davanti alla donna adultera scelse di ri- manere in silenzio per salvarla dalla condanna a morte, così anche il sacerdote nel confessionale sia magnanimo di cuore,

– ricordando che ogni penitente lo richiama alla sua stessa condizione personale: peccatore, ma ministro di misericordia (MM 10).

Il “trattatello”

Con i suoi esempi di buon confessore, Francesco ci ha regalato un vero e proprio «trattatello sulla confessione»: modo di accogliere il peccatore, valutazione del suo pentimento, della materia della confessione e del proposito di emendarsi.

1) Buon mediatore

Un bravo confessore è un buon mediatore è colui che facilita le cose e non pone impedimenti. La gente non si avvicina quando vede il suo pastore molto, molto occupato, sempre impegnato.

2) I gesti

È importante capire il linguaggio dei gesti; non chiedere cose che sono evidenti per i gesti. Se uno si avvicina al confessionale è perché è pentito, c’è già pentimento. E se si avvicina è perché ha il desiderio di cambiare.

3) Delicatezza

I buoni confessori hanno delicatezza con i peccatori e basta mezza parola per capire tutto, come Gesù con l’emorroissa, e proprio in quel momento esce da loro la forza del perdono.

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
confessionepapa francescosacerdote
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: "Ho visto i ...
Gelsomino Del Guercio
Parla il sacerdote che ha vinto 35mila euro a...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Oleada Joven
Lettera di Gesù a te: dalla mia croce alla tu...
LUXOR FILM FESTIVAL
Zoe Romanowsky
Un filmato potente di appena un minuto sul ma...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni