Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 28 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
Aleteia logo
home iconSpiritualità
line break icon

Dalla Domenica della Palme al Venerdì Santo: cosa spinse la gente a cambiare idea?

padre Carlos Padilla - pubblicato il 26/03/18

Spesso mi vedo trascinato dalla folla. Oggi penso una cosa. Ma se la folla grida forte mi tenta a cambiare opinione e a pensarla in un altro modo. Dico che questi sono i miei principi, ma se poi la pressione della folla è forte li cambio. Non importa.

Diceva padre Josef Kentenich: “Ai nostri giorni risulta già abbastanza difficile avere una vita interiore rigorosa dietro le mura protettrici di un convento, ed è ancora più difficile per l’uomo maturo immerso nella vita civile. Noi non siamo né membri di un ordine religioso conventuale né persone già mature. Le tormente degli anni giovanili non hanno ancora finito di calmarsi in noi, e ci spingono violentemente a unirci allo stile di vita della folla”.

Massificarmi mi fa paura. Posso cadere in questa massificazione anche nel campo della fede. Faccio le cose perché le fanno tutti. Faccio la Comunione per non “stonare”. Parlo con Dio come parlano altri, anche se non ho una profonda esperienza del suo amore.

Mi posso massificare seguendo Gesù, come chi lo acclama la Domenica delle Palme pensando che libererà il popolo. Non capisce perché lo acclama. Non lo conosce davvero.

Penso a Maria quel giorno. Sarà stata a guardare commossa. Sapeva che quella Pasqua non sarebbe stata facile. Temeva la morte di suo figlio. Si commuoveva vedendo l’amore sincero di molti. Soffriva per chi canalizzava il suo scontento riponendo le speranze in Gesù.

Altri come Maria sono rimasti saldi il Venerdì Santo. I più vicini, quelli che amavano di più Gesù. Non si sono lasciati trasportare dal successo apparente. Gesù non li ha delusi.

Devo purificare la mia fede spesso immatura. Passo da un estremo all’altro in base a come vanno le cose.

La folla è facilmente manipolabile, soprattutto quando c’è scontento. Io sono scontento? Quali sono i motivi della mia frustrazione?

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
domenica delle palmepasquavenerdi santo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
3
couple
Raphaëlle Coquebert
Madre di 8 figli e saggista: «La castità non è non fare sesso»
4
Gelsomino Del Guercio
Il Papa parla della fine del mondo e di San Michele: “Lui guiderà...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
VENERABLE SANDRA SABATTINI
Gelsomino Del Guercio
Sandra Sabattini beata il 24 ottobre. Lo ha deciso Papa Francesco...
7
Gelsomino Del Guercio
Il Papa dice alle suore salesiane: non fate le zitellone. Cosa vo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni