Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 05 Dicembre |
Beato Filippo Rinaldi
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Non fate attività fisica? Non vi aspetta un futuro felice

MATURE,WOMAN,EXERCISING

Shutterstock

Calah Alexander - pubblicato il 22/03/18

La ricerca ha mostrato che ha effetti misurabili sulla personalità per decenni

La prima scoperta autocosciente che ho fatto come adulta che usciva da un’adolescenza estesa sfociata nel periodo universitario è stata che l’esercizio mi rendeva felice. L’ho scoperto per caso, e mi sono meravigliata per la correlazione immediata e diretta tra i giorni in cui mi esercitavo e quelli in cui pensavo “Oggi è stata una buona giornata”.

Lo stupore ha lasciato rapidamente il passo a una lieve irritazione, perché il miglioramento dell’umore richiedeva a volte alcuni sforzi fisici spiacevoli. Certe volte rinunciavo completamente, per mesi o anni, e ritornavo a compiere quell’esercizio solo quando ero proprio disperata, ma ci tornavo sempre, perché sapevo che era l’unica cosa che mi garantiva di essere più rilassata e meno brontolona.

Quello che allora non sapevo è che quell’esercizio non ha effetti sulla personalità solo per la durata di un giorno. Secondo Business Insider, infatti, le conseguenze positive possono durare per decenni:

Potrebbe non sorprendervi sentire delle conseguenze dannose e perfino mortali di uno stile di vita sedentario, ma forse è meno ovvio che l’inattività fisica è anche associata a cambiamenti spiacevoli della personalità nel corso del tempo. Ricerche precedenti hanno documentato questi effetti in periodi di 4 e 10 anni. Un nuovo documento pubblicato sul Journal of Research in Personality ha esteso la questione, scoprendo che una maggiore inattività fisica è associata a un deterioramento della personalità due decenni dopo, pur tenendo conto delle differenze iniziali di personalità. Come hanno sottolineato i ricercatori, guidati da Yannick Stephan presso l’Università di Montpellier, c’è un aspetto positivo: i risultati suggeriscono che anche un aumento moderato dei livelli di attività oggi potrebbe avere conseguenze positive per la personalità tra qualche decennio.

La ricerca è derivata da tre studi lunghi e statisticamente significativi su persone di tutto il Paese, e i risultati hanno rivelato che l’inattività fisica è direttamente correlata a un deterioramento significativo della personalità alcuni decenni dopo.

Nello specifico, i ricercatori hanno scoperto che più una persona era sedentaria all’inizio dello studio, più acuto era il declino nella sua coscienziosità, affabilità, estroversione e apertura vent’anni dopo. Sorprendentemente, i ricercatori hanno anche constatato un legame diretto tra lo stile di vita sedentario e la nevrosi da anziani. Fondamentalmente, non fare esercizio oggi vi renderà nevrotici e brontoloni in futuro – indipendentemente da chi siete o com’è la vostra vita.

Lo studio ha verificato che l’effetto dell’attività fisica (o della sua mancanza) sui cambiamenti di personalità era uguale o superiore ai cambiamenti derivanti da fattori demografici o anche da malattie. Non fare esercizio potrebbe allora influire più negativamente sulla personalità che vivere in povertà o soffrire di una malattia autoimmune.

Non posso affermare con certezza che la mia routine di esercizio saltuario durante i primi anni di maternità mi abbia reso una persona più felice oggi, ma posso dire sicuramente che mi aspetto di essere una persona estremamente affabile, estroversa e aperta tra vent’anni. E allora iniziate tutti a esercitarvi oggi stesso per poter essere davvero felici nel 2038!

high five

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
anzianiinvecchiamentostile di vita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni