Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 16 Maggio |
Sant'Isidoro
home iconStile di vita
line break icon

7 modi per aiutare un amico a uscire dalla depressione

Por Antonio Guillem/Shutterstock

Tua Saúde - pubblicato il 18/03/18

Piccoli atteggiamenti che possono fare la differenza

Quando un amico o un familiare è depresso, quello che si può fare per aiutarlo a uscire dalla depressione sono piccoli atteggiamenti che possono fare la differenza, come non giudicare le sue motivazioni, non minimizzare il dolore che prova e tenersi sempre in contatto,

Ecco qualche altro suggerimento che può aiutare a convivere con una persona depressa per aiutarla a uscire dalla depressione:

1. Capire cosa sia la depressione

La depressione è un disturbo emotivo che richiede un trattamento da parte di un professionista sanitario, ma nella quotidianità anche una buona conversazione con un amico può contribuire a migliorare la giornata.

Durante una crisi depressiva la persona ha alti e bassi, e per questo è normale essere ottimisti pensando che l’amico stia migliorando solo per capire due giorni dopo che è di nuovo in fondo al pozzo. Queste alterazioni sono normali, ma tendono ad essere meno evidenti quando la persona sta uscendo dalla depressione.

2. Mostrare la propria preoccupazione per il dolore altrui

Non importa il motivo che ha spinto il vostro amico alla depressione. Il modo migliore di dimostrargli che vi preoccupate è chiedergli come sta, come si è sentito negli ultimi giorni e quali sono i compiti che deve svolgere. Potete offrirvi di aiutarlo con i doveri domestici o le occupazioni quotidiane.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
aiutoamiciziadepressione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni