Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 06 Agosto |
Sant'Oswaldo di Northumbria
home iconStile di vita
line break icon

Essere gentili significa anche dimenticare se stessi

Shutterstock

Luz Ivonne Ream - pubblicato il 15/03/18

È bellissimo quando si riesce a far felice qualcuno con atti tanto piccoli. Un atto gentile, per quanto possa sembrare di poco conto, riflette il fatto di servire gli altri. È questo l’atteggiamento di chi desidera vivere nell’amore, con gratitudine e generosità.

La gentilezza offre la gioia di soddisfare le necessità di un’altra persona al di sopra delle proprie, e fa sì che un incontro diventi diverso.

Essere gentili implica il fatto di servire il prossimo, anche se comporta qualche sacrificio e bisogna perfino dimenticare se stessi.

È per questo che ci sono atti gentili – buoni – che diventano eroici perché li compiamo “senza sentirli”, senza averne voglia, pensando solo ad amare e a offrire benessere all’altro.

Ad esempio, sorridere quando dentro stiamo piangendo.

Bisogna imparare a dire cose piacevoli agli altri, ad essere buoni con gli altri ma anche con noi stessi.

Se ci sforziamo di avere un cuore semplice e illuminato dalla Verità sarà più facile per noi essere gentili, scusare gli errori altrui ed essere comprensivi con il prossimo.

Iniziamo con l’essere gentili nel luogo in cui ce lo aspetteremmo di meno. Come? Semplicemente scegliendo di sorridere.

Stare attenti a chi ci circonda ci aiuterà ad essere gentili e a far sì che gli altri lo siano con noi. Osserviamo i comportamenti gentili altrui e imitiamoli. Contiamo gli atti di generosità che constatiamo in un giorno – rimarremo sorpresi!

Quando siamo consapevoli di tutti quegli atti gentili impariamo a valorizzarli e ad apprezzarli, e aumenta anche il nostro desiderio di essere gentili, perché un’azione cortese porta ad altre dello stesso tipo.

Voi ed io moriremo, ma resteranno le tracce degli atti di gentilezza che abbiamo compiuto nel corso della nostra vita. Non esiste un atto gentile che sia insignificante. Spesso basta una parola, un sorriso per rallegrare la giornata a qualcuno, per restituirgli la speranza. Forse quel sorriso sarà la luce di cui ha bisogno per la sua vita oggi un po’ spenta.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
Tags:
gentilezzapotere
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
DEVIL, 2020, ADVERTISING
Gelsomino Del Guercio
Il potere malefico degli angeli cattivi: fin dove può arrivare il...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Gelsomino Del Guercio
“Non ne posso più”. Così il Curato d’Ars preannunciò la sua morte
5
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
6
CARLO ACUTIS
Violeta Tejera
La prima vetrata che ritrae Carlo Acutis in jeans e scarpe da gin...
7
Gelsomino Del Guercio
Secondo una leggenda la Madonna di Montevergine è “brutta&#...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni