Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 04 Agosto |
San Giovanni-Maria Vianney
home iconFor Her
line break icon

Eleonora Cecere, ex di Non è la Rai, racconta la malattia e il bisogno di affidarsi a Padre Pio

ELEONORA CECERE

Facebook I Eleonora Cecere

Annalisa Teggi - Aleteia - pubblicato il 13/03/18

Tutti siamo a nudo quando il dolore ci fa alzare lo sguardo dal nostro limite ferito

Può essere un tema obliterato, in realtà è la verità nuda e cruda: la malattia ci mutila e perciò ci rende bisognosi. Può insinuarsi l’idea che pregare, in momenti simili, sia pure ipocrita, biecamente utilitaristico; soprattutto se giudichiamo gli altri, magari commentando a denti stretti: «Pensa un po’, anche quello lì s’è messo a pregare adesso che sta male!».

Sia quel che sia, resta vero che l’uomo ferito che prega è un’immagine di autentica verità; anche se abbiamo motivazioni zoppicanti, la posizione è di per sé giusta: staccarsi dalla prospettiva egocentrica e affidarsi. Non abbiamo il potere di leggere nei cuori altrui, ma possiamo sempre apprezzare un gesto nel suo valore esemplare per tutti.




Leggi anche:
“La mia vita con la fibromialgia” (la stessa malattia di Lady Gaga!)

Fa parte delle regole che la vita di un personaggio pubblico abbia una risonanza elevata, anche quando si tratta di mettere a tema percorsi complessi, difficili e molto poco vip. Nadia Toffa ha raccontato che in occasione del malore avuto a Trieste lo scorso dicembre le fu vicino un collega delle Ienemolto religioso che fu insistente nel suggerirle di pregare; e lei lo fece di tutto cuore, ha dichiarato. È proprio tutto qui, non c’è altra notizia se non condividere a reti unificate che il dolore ci rende umili e a fuoco sul bisogno di un bene di cui da soli non siamo capaci; che, forse, è pure più complessivo del guarire.

Anche Eleonora Cecere, ex ragazza di Non è la Rai e ora attrice teatrale affermata, ha condiviso attraverso un’intervista al settimanale Nuovo la sofferenza cominciata lo scorso ottobre con forti dolori ed emorragie. Questa brutta spia la porta a scoprire di avere un’endometriosi e un fibroma. Eleonora è mamma di due bimbe, su Instagram dichiara l’amore per la sua famiglia con foto spontanee e quotidiane; non è però meno doloroso accettare che la strada per guarire sia l’asportazione dell’utero e delle tube. Il suo compagno Luigi la sostiene e decidono per l’isterectomia. Lei accenna con chiarezza alla ferita che è per una donna essere privata dell’ipotesi di diventare nuovamente madre, poi conclude sintetica:  «Mi sono avvicinata a Padre Pio perché ho sempre amato la sua figura e la sua storia. E lui mi ha aiutato».


GIUSEPPE POVIA

Leggi anche:
Povia: ho sentito le carezze al profumo di rosa di Padre Pio

Non c’è bisogno d’altro, non occorrono dettagli pruriginosi. Basta questo: una persona che alza lo sguardo dal proprio limite ferito.

Tags:
malattiapreghierasan pio da pietrelcina
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
4
MAN, ALZEHIMER, WOMAN
ACI Digital
Cosa accade all’anima di una persona che ha l’Alzheim...
5
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
6
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
7
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni