Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 19 Settembre |
Notre Dame de la Salette
home iconFor Her
line break icon

Rebecca Bitrus, sequestrata da Boko Haram, non ha abiurato (VIDEO)

REBECCA BITRUS

M.MIGLIORATO I CPP I CIRIC

February 24, 2018 : Rebecca Bitrus, Nigerian for two years hostage of the Islamist sect Boko Haram, during the ceremony promoted by "Aid to the Church in Need" which illuminates the Colosseum in Rome.

Annalisa Teggi - Aleteia - pubblicato il 12/03/18


Col sequestro comincia un’agonia di due anni, fatta di abusi e torture (rimane perfino chiusa in una gabbia sottoterra senza acqua per tre giorni). I terroristi chiedono a Rebecca di convertirsi all’Islam, lei non lascia la mano di Gesù. Non la lascia neppure quando, un giorno e un’ora che rimarranno impressi come lava bollente nel suo cuore di madre, le uccidono il piccolo Jonatan davanti agli occhi affogandolo. C’è un nero così buio e opaco per descrivere quest’abisso di male?
Ma l’inferno deve farsene una ragione, non l’avrà vinta. La mano di Rebecca resta con Gesù e diventa quella sanguinante sulla croce. Da uno dei tanti abusi, nasce un bambino a cui lei dà il nome di Cristoph. Quando finalmente riesce a fuggire, vorrebbe abbandonarlo ma poi capisce di non esserne capace.
Il buio viene sconfitto da questo punto in poi; il diavolo vorrebbe separare, Rebecca non si è separata di quel bambino cristoforo, concepito nella violenza eppure portatore di Cristo in un modo tutto suo. Di cosa le parlerà Gesù tutte le volte che Rebecca guarderà in faccia suo figlio per ogni giorno della sua vita?




Leggi anche:
Nato dopo uno stupro. Ora è un sacerdote

Forse della stessa misura sconvolgente con cui Dio rispose a Giobbe provato fino all’estremo: «Dov’eri tu quando io gettavo le fondamenta della terra? Dove sono fissate le sue fondamenta, o chi pose la sua pietra angolare, quando le stelle del mattino cantavano tutte insieme e tutti i figli di Dio mandavano grida di gioia?».
Mi ha sempre colpito che di fronte a un uomo dolorante fino alla disperazione Dio si mettesse a parlare delle stelle che cantano. In fondo, però, è compito del comandante supremo sventolare la bandiera del paese d’appartenenza: noi apparteniamo al popolo delle stelle che cantano, della Luce che è scesa nelle tenebre e ha vinto la morte.
Quale colore luminoso daremmo al perdono? È questa l’ultima parola nella testimonianza di Rebecca Bitrus di fronte al Santo Padre: «Sono molto contenta, se dovessi morire adesso lo farei avendo raggiunto la massima felicità. Tutta la sofferenza l’ho lasciata alle spalle, ho perdonato e sono felice di aver incontrato il Papa. È la gioia più grande per me».

  • 1
  • 2
Tags:
boko haramsanto rosariotestimonianze di vita e di fede

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Paola Belletti
Tre suicidi tra i giovanissimi il 1°giorno di scuola
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni