Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconStorie
line break icon

Sputava su chi andava a Messa. Ora è sacerdote

EUCHARIST,MASS

Province of St. Joseph | CC BY-NC-ND 2.0

ACI Digital - pubblicato il 09/03/18

Per lui la Chiesa era una multinazionale con filiali in ogni quartiere per togliere denaro ai fedeli

Dopo un’infanzia e un’adolescenza anticlericali e segnate dall’odio nei confronti della Chiesa, quello che oggi è il sacerdote Juan José Martínez rivela come ha scoperto che Dio esiste e lo voleva come sacerdote.

“La domenica mattina mi affacciavo alla finestra di casa mia, e quando passavano le persone per andare a Messa sputavo loro addosso. Dicevo loro che la Chiesa era una setta che voleva il loro denaro”, ha confessato il presbitero della diocesi spagnola di Almería.

I suoi genitori non erano credenti e lui non aveva ricevuto alcuna formazione religiosa, ma assicura di non essere stato educato nell’intolleranza, confessando di non sapere da dove provenissero quelle sue idee, perché la percezione che aveva della Chiesa e di Dio era quella di una “multinazionale con filiali in ogni quartiere per togliere denaro, come una setta”.

“Ero assolutamente anticlericale”, ha ricordato. “Sono stato il primo allievo della mia scuola, nella città di Carboneras, Almería, a non aver mai studiato Religione, perché a 8 o 9 anni ho scelto la materia alternativa, che era Etica. Negli anni successivi ho iniziato a cercare di convincere i miei amici ad abbandonare la lezione di Religione per venire a Etica con me. Alla fine tutta la mia classe ha finito per studiare Etica, nessuno ha scelto Religione”.

Ma quello che non avrebbe mai immaginato è che l’obiettivo del suo cammino sarebbe stato aiutare i suoi amici a tornare alla Chiesa.

Padre Juan José ricorda perfettamente il primo giorno in cui è entrato in una chiesa cattolica: “Ci sono andato per ridere delle persone che mi avevano invitato”.

“Nel gennaio 1995, alcuni amici della mia classe mi hanno invitato a un gruppo di preghiera del Rinnovamento Carismatico Cattolico in parrocchia. Ovviamente ho detto che non volevo andare perché non volevo che mi facessero il lavaggio del cervello. Hanno institito per un mese, e alla fine un giovedì, nel febbraio 1995, sono andato in chiesa. Era la prima volta che entravo in una chiesa”.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
anticlericalismogenitorisacerdotespagnatestimonianze di vita e di fede

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
7
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni