Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 18 Gennaio |
Sant'Antonio
home iconCultura
line break icon

Qual è la religione de Il Trono di Spade?

GAME OF TRONES

gameofthronesexhibition.es

Miriam Diez Bosch - pubblicato il 09/03/18

La mostra mondiale sulla saga è attualmente a Barcellona

La più grande esposizione realizzata finora su Il Trono di Spade (Game of Thrones) si può visitare in questi giorni al Museo Marittimo di Barcellona. La serie di successo della HBO permette ai fans di visitare in prima persona Westeros ed Essos, e vi si possono vedere lussuosi capi di vestiario e vari altri oggetti.

I visitatori possono arrivare alle Isole di Ferro, davanti alle quali i nobili e il popolo lottano per la loro sopravvivenza, e possono esplorare il Castello Nero, che ospita i Guardiani della Notte. Ma c’è un’esperienza che non si può fare: capire se ci sia o meno una relazione tra Il Trono di Spade e la spiritualità, e in concreto se c’è qualche legame con il cristianesimo.

GAME OF TRONES
gameofthronesexhibition.es-Photo by Mahala Nuuk

Le religioni appaiono in modo esplicito ne Il Trono di Spade. Dèi di ogni tipo, spiritualità legate alla natura, ma anche divinità del manicheismo. E persino un’allusione a Cristo. Lo suggerisce Luisa Calderón, psicoterapeuta e ingegnere industriale che si dedica all’azione sociale, offrendo terapia in varie istituzioni governative messicane. Le abbiamo chiesto se ci sia un rapporto tra la saga de Il Trono di Spade e il cristianesimo.

C’è qualche relazione?

Ovviamente no! Questo è il punto. Nei regni de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, quello che decide il destino è il gioco dei troni, in cui se non vinci muori. E il Regno di Dio non è di quel mondo. Né di questo. Paradossalmente, l’universo de Il Trono di Spade è pieno di diverse religioni, il che lo rende attraente per lo spettatore attuale visto che è un riflesso del nostro mondo multiculturale.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
cristianesimoreligionetelevisione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Semplici scatti
Puoi chiamarle coincidenze ma sono carezze di...
Gelsomino Del Guercio
Etiopia, strage di cristiani nel Tigrai: dife...
SALVE REGINA
José Miguel Carrera
Un Salve Regina come non lo avete mai visto
Silvia Lucchetti
Silvia e Andrea: il nostro matrimonio stava c...
Alessandro Gisotti
Papa: prima di giudicare, guardiamoci allo sp...
FRA BENIGNO ESORCISTA
Chiara Ippolito
Il più commovente caso di liberazione: quando...
COVID
Gelsomino Del Guercio
Il prete: benedivo senza olio i malati gravi,...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni