Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Ottobre |
Aleteia logo
home iconSpiritualità
line break icon

Il pericolo delle “terapie alternative New Age”

REIKI

Divika Uhlenberg / angsbacka.se-(CC BY-NC-ND 2.0)

Alvaro Farias - pubblicato il 05/03/18

Non c'è solo un rischio spirituale – possono esserci anche conseguenze psicologiche gravi

L’aumento nel “mercato terapeutico” delle cosiddette terapie alternative New Age è un fenomeno in continua crescita. Enumerarle tutte sarebbe impossibile, perché letteralmente ogni giorno fioriscono nuove offerte terapeutiche. Nella maggior parte di queste c’è senz’altro un contenuto spirituale proprio della New Age, che i miei colleghi della Rete Latinoamericana di Studio delle Sette (Red Iberoamericana de Estudio de las Sectas, RIES) hanno affrontato o possono affrontare con un’esperienza ben superiore alla mia, ed è chiaro il pericolo che comporta a livello religioso.

Come psicologo, mi concentrerò sul pericolo che rappresentano per la salute della popolazione.

È raro che alla guida di queste “terapie” ci sia un professionista idoneo, ovvero è raro che il “terapeuta” sia psicologo, psichiatra o medico, e quindi, anche se in alcuni Paesi il ruolo professionale del “terapeuta” non è correttamente definito a livello legislativo, constatandosi un vuoto legale al riguardo, finisce per essere un esercizio illegale di un ruolo che in generale viene attribuito al medico o allo psicologo.

Questo già di per sé comporta un grande pericolo per la salute della popolazione. In linea generale, chi è stato iniziato a una di queste terapie con una serie di seminari diventa già formato e abilitato per entrare nell’affare terapeutico della New Age. La grande maggioranza delle persone che ricorrono a questo tipo di terapie lo fa afflitta, ad esempio, da malattie dell’umore o disturbi depressivi, ma non tutte le depressioni sono uguali, e questi “terapeuti” non hanno una formazione che permetta loro di effettuare la diagnosi corrispondente.




Leggi anche:
Perché la New Age fa così presa sui giovani?

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
medicinanew agepericolo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
VENERABLE SANDRA SABATTINI
Gelsomino Del Guercio
Sandra Sabattini beata il 24 ottobre. Lo ha deciso Papa Francesco...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
medjugorje
Gelsomino Del Guercio
Cosa sono i “segreti” di Medjugorje? Che messaggi nascondono?
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
POPE JOHN PAUL II
Paola Belletti
Wojtyla affrontò il problema della frigidità sessuale femminile
6
ANGELICA ABATE
Annalisa Teggi
Quando il miracolo non è la guarigione ma una voce innamorata del...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni