Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 19 Aprile |
San Leone IX
home iconChiesa
line break icon

Papa Francesco: non fare della nostra anima e della casa di Dio un mercato

DR

Vatican News - pubblicato il 04/03/18

All’Angelus stamani Papa Francesco ha riflettuto sull’episodio in cui Gesù scaccia i venditori dal tempio di Gerusalemme e mette in guardia dalla tentazione di approfittare di attività buone per coltivare interessi privati, se non illeciti

Non vivere alla ricerca “dei nostri vantaggi e interessi” ma “per la gloria di Dio che è l’amore”. E’ l’esortazione di Papa Francesco che, stamani all’Angelus, riflette sulla pagina del Vangelo odierno, quando Gesù scaccia i mercanti dal tempio e ammonisce: “Non fate della casa del Padre mio un mercato!”.

È molto brutto quando la Chiesa scivola su questo atteggiamento di fare della casa di Dio un mercato. Queste parole ci aiutano a respingere il pericolo di fare della nostra anima, che è la dimora di Dio, un luogo di mercato, vivendo nella continua ricerca del nostro tornaconto invece che nell’amore generoso e solidale. Questo insegnamento di Gesù è sempre attuale, non soltanto per le comunità ecclesiali, ma anche per i singoli, per le comunità civili e per la società tutta.

“È comune, infatti, la tentazione di approfittare di attività buone, a volte doverose, per coltivare interessi privati, se non addirittura illeciti”, prosegue il Papa ricordando che Gesù usa maniere e parole forti per scuoterci da questo “pericolo mortale”, “un pericolo grave, specialmente quando strumentalizza Dio stesso e il culto a Lui dovuto, oppure il servizio all’uomo, sua immagine”.

Un’azione tipica dei profeti

La cacciata dei mercanti dal tempio da parte di Gesù viene compiuta in prossimità della Pasqua: è un’azione che suscitò ostilità in quanti si sentirono minacciati nei loro interessi economici. Non venne però intesa come violenta ma come “un’azione tipica dei profeti” che spesso denunciavano, in nome di Dio, abusi ed eccessi.

Il culto dell’amore

E sarà proprio lo zelo “per il Padre e per la sua Casa” a portare Gesù fino alla croce, al sacrificio di sé. Quindi, uno zelo di amore non “quello falso che presume di servire Dio mediante la violenza”. Con la Pasqua di Gesù infatti inizia un nuovo culto, “il culto dell’amore” nel nuovo tempio che è Lui stesso, conclude il Papa esortando a vivere proprio questo tempo di Quaresima come un’occasione buona per togliere dal cuore “ogni forma di idolatria”.

QUI L’ORIGINALE

Tags:
angeluspapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Scoperti nuovi frammenti della Bibbia: ma al posto di Dio c’è scr...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
4
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
5
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La misteriosa fede per San M...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni