Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Hai già commesso il peccato di linciaggio virtuale?

Pixabay
Condividi

È uno dei più grandi peccati dei cattolici oggi

Alcuni cristiani si considerano spiritualmente molto superiori a quella folla citata nel Vangelo che anelava a linciare la donna adultera. Ma quanti di noi che dicono “Non giudicate” non ci pensa due volte prima di aderire all’ultima ondata di linciaggio morale di qualche “peccatore” sulle reti sociali?

Non mi riferisco a quei casi in cui si ha il dovere morale di denunciare e respingere con forza qualche comportamento seriamente nocivo – come i crimini sessuali, la corruzione, la frode, l’abuso di potere…, o gravi offese alla religione, come bestemmie, sacrilegi ed eresie. No! Parlo degli “anonimi” che vengono massacrati per aver commesso qualche idiozia di poca rilevanza, come pubblicare una barzelletta di cattivo gusto sulle reti sociali.

Capita sempre così: una persona comune, la cui opinione ha una portata limitata (non è un personaggio pubblico, un artista, un leader religioso o politico né una celebrità di qualsiasi tipo) posta qualche barzelletta o foto sciocca. Merita di essere criticata per questo? Forse, ma solo da parte delle persone con cui interagisce normalmente, ovvero pochi followers. È questa la limitatissima rete di influenza di una persona anonima. Ma poi arriva il furbone di turno e amplifica la sciocchezza in questione, e decine di migliaia di persone infuriate si uniscono per distruggere la figura del Signor Nessuno, che da illustre sconosciuto passa improvvisamente a essere una persona odiata dalla massa, bersaglio dei commenti peggiori.

E cosa ha fatto quella creatura per meritare di essere denigrata da una folla di internauti? Ha ucciso qualcuno? Ha rubato? Ha stuprato? Ha maltrattato bambini, anziani, animali? Ha detto come va a finire Game of Thrones?

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni