Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi Aleteia tutti i giorni
Aleteia

3 potenti sacramentali da tenere in macchina

MAN PRAYING IN CAR
Condividi

Questi oggetti religiosi non solo ci ricordano Dio, ma invocano la Sua protezione

Viaggiare in macchina può essere spesso un’esperienza frustrante e rovinare il resto della giornata. Le nostre emozioni possono vedersi facilmente influenzate dal minimo cambiamento nel traffico o perfino dal tempo.

Una serie di strumenti che la Chiesa ha fornito per aiutarci a concentrarci su Dio mentre guidiamo sono i sacramentali. In genere sono oggetti religiosi benedetti da un sacerdote per invocare una grazia particolare di Dio. Sono stati istituiti dalla Chiesa per farci approfondire il nostro rapporto con Cristo e puntano a santificare ogni aspetto della nostra vita. I sacramentali sono estensioni dei sette sacramenti e portano la grazia di Dio in tutto ciò che facciamo.

Un altro beneficio dei sacramentali è la capacità di invocare la mano protettrice di Dio su di noi. Se non impediscono necessariamente di avere un incidente, sono potenti promemoria della necessità di chiedere l’aiuto provvidenziale di Dio. Molte persone hanno testimoniato eventi miracolosi collegati all’uso idoneo dei sacramentali, che hanno preservato la loro vita o quella dei loro cari.

Ecco tre sacramentali che, se usati idoneamente, possono offrire aiuto spirituale e protezione divina mentre viaggiate in macchina.

Benedizione della macchina

Tra le tante benedizioni, la Chiesa ne fornisce una speciale per le macchine. In genere viene effettuata da un sacerdote o da un diacono e invoca la cura speciale di Dio sul veicolo. La benedizione viene in genere realizzata una volta sola e dura per tutta la vita della macchina, anche se potrebbe essere fatta più di una volta, soprattutto prima di un lungo viaggio. Ecco la preghiera potente che chiede a Dio di nominare degli angeli che ci custodiscano:

Dio onnipotente, Creatore del cielo e della terra, che nella tua multiforme sapienza hai dato all’uomo ingegno e immaginazione per fabbricare nuovi mezzi di trasporto, fa’ che i conducenti di queste macchine, nei vari percorsi di lavoro o di svago, operino sempre con perizia e prudenza per la sicurezza e l’incolumità di tutti e avvertano accanto a sé la tua continua presenza.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni