Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

I Metallica donano 15mila euro ad una mensa dei poveri di Torino

La consegna simbolica dell'assegno con i 15mila da destinare alla mensa dei poveri
Condividi

1 euro per ogni biglietto venduto del loro concerto nel capoluogo piemontese. Ma non è una novità! In ogni città dove tengono una esibizione abbinano donazioni solidali

Che gesto nobile ha compiuto una delle più famose rock band al mondo, i Metallica! Nei giorni scorsi erano a Torino per un concerto al PalaAlpitour. E hanno deciso di donare 1 euro per ogni biglietto venduto alla mensa dei poveri della parrocchia di Sant’Alfonso.

In tutto hanno racimolato 15mila euro, che la loro fondazione All Within My Hands Foundation, destinerà a un progetto di recupero dei tanti bisognosi che ogni giorno affollano la struttura di via Netro, nel cuore del Borgo Campidoglio.

Giardinaggio e stipendio

I fondi raccolti dai Metallica serviranno ad acquistare strumenti e attrezzature per il giardinaggio e anche a dare alle persone che lavorano per il centro un piccolo stipendio, in cambio di lavori di manutenzione del verde urbano nel quartiere (La Repubblica, 11 febbraio).

120 pasti al giorno

La cifra è stata consegnata ai volontari della mensa e al presidente della Circoscrizione 4, Claudio Cerrato. «In occasione di ogni concerto i Metallica fanno una donazione alla città nella quale si esibiscono – racconta Cerrato – e sono stato contattato per scegliere a quale progetto destinare questo dono. Abbiamo individuato la mensa di Sant’Alfonso che ogni giorno prepara fino a 120 pasti, oltre a una quarantina di sacchetti che le famiglie portano a casa. Con questo progetto, lavoriamo per reinserire alcuni di loro nel mondo del lavoro. Ringraziamo i Metallica per la loro generosità» (Virgin Radio, 11 febbraio).

“La solidarietà è come il rock”

Anche i volontari di Sant’Alfonso apprezzano il gesto della band. «Non c’è bisogno di commenti – scrivono sulla pagina Facebook dell’oratorio – la solidarietà è un valore universale: proprio come il rock».

https://www.youtube.com/watch?v=tAGnKpE4NCI

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni