Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 18 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconStorie
line break icon

Il monaco che porta Gesù nelle aziende

Credere - pubblicato il 23/02/18

Parla di «silenzio e ascolto» nel bel mezzo di un incontro sulle soft skills; racconta del ruolo dell’abate in monastero quando ci si confronta sulla leadership; spiega che «darsi una regola nella vita altro non è che il piano d’azione aziendale o personale»; si sofferma sul concetto di profitto, avvertendo che «massimizzare è pericoloso perché si rischia di minimizzare altre cose»; legge il trentunesimo capitolo della Regola benedettina («il monaco tratti gli arnesi e i beni del monastero come i vasi sacri dell’altare») per spiegare l’importanza del lavoro, messo sullo stesso piano della Messa.

NON È DOPING SPIRITUALE
«Se Eucaristia viene dalla parola greca eucharisteoche significa “rendere grazie”, il lavoro deve essere vissuto allora come un luogo dove ringraziare Dio e la vita, un’occasione quindi per rispettare l’ambiente, l’uomo e così via», aggiunge padre Brescianini, autore di libri tra cui Spiritualità cristiana e coaching. La relazione facilitante di Gesù (ed. La Parola).

«Sì, per me Gesù è stato un coach ante litteram e m’ispiro a lui. Ma il mio obiettivo non è convertire, riempire teatri, motivare e gasare la gente affinché accenda il miracolo che c’è in loro. Non è doping spirituale il mio, voglio solo condividere cose che sono importanti per me, esperienze di vita in cui credo. Dall’altra parte, nei corsi individuali soprattutto, c’è invece la gente che si apre perché si ferma, riflette, può aprirsi con qualcuno che non la giudica, prende coscienza di alcune cose e si ritrova a fare contemplazione, cioè a scendere in profondità. Spesso si parte da ciò che hanno vissuto nella giornata di formazione per poi declinarlo per la propria vita».

E se qualche volta conquista qualche managerregalando libri importanti come Il compendio della dottrina sociale della Chiesa, mentre altre volte qualcuno interrompe il percorso di coaching già al secondo incontro, non importa. «San Benedetto dice “c’è un uomo che vuole la vita e desidera vivere giorni felici?”. Ecco, io voglio aiutare la gente a capire ciò che vuole e lo faccio nel luogo dove trascorriamo la gran parte del nostro tempo, visto che la Chiesa, la politica e la scuola come momenti educativi stanno segnando il passo e ormai li frequentiamo sempre meno».

COSTRUIRE LA FELICITÀ
«Faccio tutto questo perché credo che il lavoro sia un luogo educativo dove poter costruire anche la nostra felicità», aggiunge alludendo al nuovo bisogno sociale che vede oggi.

In Italia si torna a parlare di “economia civile”, un filone di studi che risale al Settecento accademico napoletano. In America invece si approfondiscono gli studi sul “capitale spirituale”, un concetto che vuol aggiornare quello del “capitale umano” e che padre Brescianini spiega in questo modo: «Per me è il “vivere secondo lo spirito di…”. Ecco, bisogna solo capire cosa vogliamo mettere dopo quel “di”».

QUI L’ARTICOLO ORIGINALE

  • 1
  • 2
Tags:
monaci

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
7
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni