Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Il Papa col pontificato più lungo (dopo San Pietro) potrebbe essere canonizzato presto

Vaticano I: 1868-1870
Fu lo stesso Pio IX a convocare quest’assise conciliare in una Roma assediata dalle truppe italiane – e anzi l’irruzione nello Stato Pontificio avrebbe di fatto interrotto il concilio. Lì si stava definendo come dogma la conoscibilità di Dio tramite il lume della ragione umana, e questo contro quanti cercavano di resistere all’avanzata del razionalismo rintanando il fenomeno della fede nel solo ambito della rivelazione. Ma è soprattutto per la definizione dell’infallibilità papale che il concilio sarebbe stato ricordato: il confine del dogma è stato descritto come l’individuazione di una materia di fede o di morale e l’esplicito appello del Papa all’autorità petrina (e paolina).
Condividi
Il processo di canonizzazione del beato Papa Pio IX (1846-1878) si sta accelerando, ha detto il postulatore della sua causa, il vescovo Carlo Liberati, a Vatican News. Il presule ha aggiunto che la Santa Sede potrebbe procedere presto a un esame del corpo del Pontefice.

Beatificato nel 2000 da Papa Giovanni Paolo II contemporaneamente a Papa Giovanni XXIII, Giovanni Maria Mastai Ferretti – Pio IX – verrà riesumato come parte del regolare processo delle cause di canonizzazione. L’esumazione avrà probabilmente luogo prima dell’estate, ha affermato il vescovo Liberati, perché “il processo di canonizzazione sta andando avanti”.

La “ricognizione del corpo” consiste nell’osservarne lo stato di decomposizione. Un corpo ben preservato potrebbe aiutare l’avanzamento della causa.

Il più lungo pontificato della storia

Papa Pio IX (1792-1878) è morto 140 anni fa alla fine del pontificato più lungo della storia della Chiesa ad eccezione di quello di Pietro: 32 anni. Pietro è stato martirizzato probabilmente nel 64 o nel 67. Giovanni Paolo II, con 26 anni, è stato il terzo Papa per durata del pontificato.

Pio IX ha stabilito il dogma dell’Immacolata Concezione nel 1854 ed è stato l’ultimo sovrano dello Stato Pontificio, scomparso nel 1870 – ad eccezione del piccolo Stato vaticano, istituito nel 1929.

Il suo pontificato, inaugurato nel 1846, è stato anche l’occasione per un nuovo impulso missionario, ha ricordato il vescovo Liberati: sono stati infatti creati 133 sedi episcopali e 50 vicariati apostolici come territori di missione. Pio IX ha poi convocato il I Concilio Vaticano, che ha stabilito l’infallibilità papale.

Piuttosto liberale all’inizio del suo pontificato, Pio IX è anche noto per la condanna di 80 errori moderni nel Syllabus, del 1864, che rifiuta il razionalismo, il socialismo e anche l’idea che tutte le religioni sia uguali. Secondo il vescovo Liberati, i massoni si sono opposti alla canonizzazione perché il Pontefice aveva condannato anche la partecipazione dei cattolici alle logge massoniche con l’allocuzione Multiplices Inter del 1865.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni