Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 22 Aprile |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Preghiera per parlare a Gesù come a un amico

web3-man-back-sun-light-marcus-p-unsplash-cc0

Marcus P./Unsplash | CC0

Aleteia - pubblicato il 16/02/18

Di San Claudio de la Colombière, sacerdote che ha diffuso la devozione al Sacro Cuore

Amico. Gesù, Tu sei l’unico e vero Amico;
non solo condividi ciascuna delle mie sofferenze, ma le prendi su di Te
e conosci il segreto per trasformarle in gioia.

Mi ascolti con bontà, e quando ti racconto le mie amarezze le addolcisci.

Ti trovo in ogni luogo, non ti allontani mai,
e se mi vedo costretto a cambiare residenza ti trovo lì dove vado.

Non ti stanchi mai di ascoltarmi, di farmi del bene.

Se ti voglio bene sono certo di essere corrisposto;
non hai bisogno delle mie cose, e non ti impoverisci concedendomi i tuoi doni.

Anche se sono un uomo povero,
nessuno (nobile, intelligente o santo) potrà rubarmi la tua amicizia.

La stessa morte che separa tutti gli amici mi riunirà a te.

Nessuna avversità dell’età o della sorte riuscirà mai ad allontanarmi da te;
al contrario, non godrò mai con tanta pienezza della tua presenza
né sarò mai tanto vicino quanto nel momento in cui tutto sembrerà cospirare contro di me.

Solo Tu sopporti i miei difetti con immensa pazienza.

Le mie infedeltà e ingratitudini, anche se ti offendono,
non ti impediscono di essere sempre disposto a concedermi la tua grazia e il tuo amore, se li desidero.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
amiciziagesù cristopreghieraSanti
Top 10
See More